8 suggerimenti per regali foodie natalizi

Dopo avervi dato suggerimenti sul design in cucina, vediamo come possiamo fare felici amici e parenti con il principe della cucina: il cibo!
Quindi ecco a voi diverse categorie di regali a tema food, fatene buon uso (per i familiari un po’ de coccio potete anche stamparla e lasciarla casualmente sul tavolo da pranzo)

 

1. L’intramontabile cesto natalizio. Ora: se dovete fare un regalo di rappresentanza, prendetene uno già confezionato e bon. Se invece il destinatario è una persona di cui conoscete bene i gusti, sbizzarritevi a comporlo con cose particolari o con cose con le quali andate sul sicuro.
Evitate di mettere nel cesto cose di marca sconosciuta (nel caso trovaste il caviale a prezzo irrisorio, ecco due domande me le farei) e cose particolari (a meno che non sappiate che il destinatario apprezzi, è inutile mettere ricercatezze: rischiate solo di aver sprecato soldi). Cercate, prima di comporre un cesto, di fare mente locale sulle eventuali intolleranze, allergie o patologie della persona cui volete regalarlo: un cesto di formaggi per un intollerante al lattosio o uno di dolci ad un diabetico, come anche un cesto di leccornie per chi suo malgrado è a dieta stretta, implicano in media un bel -100 punti secchi sulla “buoni amici card”. Sappiatelo.

cesti
 1. Un cesto molto ricco, quello proposto da EATALY; 2. All’insegna dell’equo e solidale, i cesti proposti da ALTROMERCATO, con specialità da tutto il mondo; 3. PARMAREGGIO ci propone diverse tipologie di cesti tra cui scegliere, per tutte le esigenze!; 4. Un’altra piccola selezione di specialità, sempre da EATALY.

 

2. Il fatto in casa. La marmellata, i sott’oli, i biscotti e le conserve in genere, nonché i liquori!, incontrano il gusto di tutti. Se avete modo e voglia di spignattare per tempo, state pur certi che farete regali iper apprezzati! Ovviamente curate la confezione e scegliete barattoli o scatole a buona tenuta e di buona qualità!

Giardiniepasticcini - Crema di mele

Avrete riconosciuto una delle foto finaliste del nostro contest “Natale tutto l’anno”: ecco a voi la buonissima crema di mele di giardiniepasticcini, di cui troverete la ricetta nel nostro calendario in collaborazione con KitchenAid, che sarà disponibile a breve!

 

3. La coccola fatta cibo. Senza allargarci al concetto di comfort food, che ognuno giustamente ha il suo, ci sono comunque delle categorie di cibo che più o meno tutti associano alla coccola: biscottini particolari, caramelle, confettini, macarons. Con quelli vinci a mani basse, sempre e con tutti. Devo ancora conoscere una sola persona che pur mantenendo un contegno da salotto buono sul momento, poi non si dedichi compulsivamente all’ingrato compito di dare una degna fine alla confezione.

coccole
 1. Le famosissime PASTIGLIE LEONE, in una veste particolare, da collezionisti; 2. Sempre da PASTIGLIE LEONE, la storica lattina dal gusto un po’ vintage; 3. Non hanno bisogno di presentazioni i macarons di LA DURÉE, sempre apprezzati da tutti!; 4. Da PERUGINA, le ormai famose selezioni Ore Liete; 5. Non tutti sanno che… PASTIGLIE LEONE propone anche scatole di prodotti misti, per far felice chiunque!; 6. Da anni sul mercatino, le intramontabili QUALITY STREET

 

4. La cioccolata. Definirla coccola è riduttivo, la cioccolata è uno stile di vita! Con confezioni di cioccolatini, barrette, tavolette ai sapori strani (avete mai provato la cioccolata al wasabi? Credetemi: vale la pena di cercarla) e creme spalmabili in confezioni natalizie farete contenti tutti: dai grandi ai piccini! (ed eventualmente potreste recuperare i 100 punti persi con l’incauto cesto dell’anno scorso 😉 )

cioccolata
 1. La simpaticissima confezione natalizia di NUTELLA, con il pinguino; 2. La crema spalmabile al cioccolato da commercio equo e solidale, da ALTROMERCATO; 3. Un tenero angioletto ci parla di festa, di LINDT; 4. PERUGINA ci presenta diverse proposte per un natale pieno di Baci! ; 5. Per i bambini dai 3 ai 99 anni, FERRERO propone gli intramontabili Ovetti Kinder, in una deliziosa confezione a casetta; 6. Stella e albero per le classiche confezioni natalizie di LINDT

 

5. Senza considerare il/la vostro/a compagno/a (per il quale immagino di poterlo dare per scontato), avete amici con cui vi sentite sempre a vostro agio e con i quali c’è un bel rapporto di complicità? Allora un regalo bellissimo e particolare che potete condividere (la bellezza sta anche in quello!) è un’esperienza di Social Eating! Una cena, più raramente una colazione o un pranzo, generalmente “tematica” organizzata da food blogger a casa loro (se la metratura lo permette!) o in un locale, con una particolarità: essendo a prenotazione individuale, implica la non conoscenza tra i commensali, da cui il nome “social eating”. Una bella occasione per conoscere persone nuove e mangiare del buon cibo. Una bella coccola che prende cibo e socialità insieme!!!
Quindi: stampate un bel biglietto, mettetelo dentro una bella busta e regalatelo al vostro amico… di sicuro sarà un successo!

social eating

Il bellissimo evento di “social eating” recentemente organizzato con grande successo dai nostri amici della Taverna degli Arna: seguiteli anche su facebook per scoprire le prossime date!

 

6. Un’altra cosa su cui potete andare abbastanza sul sicuro sono e caffè, che in genere sono apprezzati più o meno da tutti. Confezioni particolari, sapori specifici: siamo in un campo nel quale una buona fetta di popolazione ama spaziare. Scegliete confezioni carine; se poi abbinate anche un piccolo oggettino (il filtro da tè o dei cucchiaini strani da caffè) il tutto sarà ancora più apprezzato! Potete orientarvi sulle confezioni già pronte, farvele da voi oppure andare in un’erboristeria, una torrefazione o un negozio di tè sfusi e farvi aiutare nella scelta e nel confezionamento!

tè e caffè

 1. Una bella ed interessante selezione di tè, quella che ci offre LA DURÉE; 2. Un’elegante scatola di legno racchiude un tesoro di bustine del tè forse più famoso al mondo, il TWININGS; 3. Dalla nostra amica Valeria di MELISSA ERBORISTERIA potrete trovare tè e tisane sfusi per tutti i gusti, confezionate magnificamente! 4. Direttamente dal mercato equo e solidale il cofanetto di tè di ALTROMERCATO; 5. CAFFÈ CORSINI propone una selezione di caffé per tutti i gusti in una bella scatola natalizia; 6. Ha la forma di albero, la scatola proposta da ILLY per questo Natale.

 

7. Cibi particolari. Ovvio che siano destinati, come già visto sopra, a persone in grado di apprezzarli. Se avete amici che apprezzano l’esotico, lo strano e il desueto, potete sbizzarrirvi. Certo evitate le rarità strane ma strane assai: se le formiche albine dolci in salamoia di urina di vergine non hanno un grande pubblico, ci sarà un perché.
Quindi benvenute alle spezie di ogni parte del mondo, ai sali tipici e aromatizzati, alle marmellate con abbinamenti bizzarri, ai mieli confezionati insieme ai formaggi, magari in confezioni carine (che potete sempre arricchire voi!)

sfiziosità

1. Quattro vasetti di confetture e i coltelli da formaggio, compongono questo kit di COLLITALI; 2. Una proposta inusuale che stupirà gli amici che amano sperimentare è la granella di fave di cacao DOMORI; 3. Una selezione di sali dal mondo, di Cannemela; 5. L’OFFICINA DELLE SPEZIE propone un gustoso sale di Sardegna al mirto; 6. Un sapore inconsueto, quello offerto da BEMBO: una macina con cristalli di sale rosa dell’Himalaya e boccioli di rosa. Decisamente per palati raffinati. 7. Un altro sapore particolare, quello dell’aceto di vino alla fragola, di TRENTINACETI.

 

8. Confezioni regalo di cibi di uso comune. Parliamo di pasta, farine, parmigiano, ovvero di cose con consumi abituali da parte di tutti. Un bel pezzetto di parmigiano con un piccolo gadget o una confezione da diversi tipi di pasta di buona qualità saranno apprezzatissimi da chiunque: dal single alla famiglia. Nel caso decidiate di fare un regalo del genere, fatelo solo a persone con le quali siete in confidenza per evitare che possano interpretare il regalo come un aiuto economico, più che come un bel pensiero. Anche quello implica una buona quantità di punti persi sulla carta di cui sopra 😉 .

uso comune

1. Una selezione di tre dirversi tipi di olio, quella proposta da FRATELLI CARLI; 2. Per gli intolleranti al glutina una selezione di pasta senza glutine, di GAROFALO; Sempre di GAROFALO una bella e sostanziosa confezione natalizia, che comprende anche della farina e un gadget; 4. Piacciono anche ai bambini, le confezioni proposte da PARMAREGGIO per Natale; 5. Un bella confezione di pasta secca all’uovo di qualità, ce la propone LA CAMPOFILONE.