A spasso con SmarTfold di SmarTrike

Conoscete il mitico passeggino SmarTfold di SmartTrike? Samanta e Maria Vittoria l’hanno testato per noi, ecco come è andata!

Da quando Maria Vittoria e’ nata mi e’ capitato diverse volte di viaggiare con tutti e tre i miei bambini. Solitamente mettevo Maria Vittoria nel marsupio per non avere il “peso”e l’ingombro del passeggino.

Per questo sono stata davvero felice di provare il nuovissimo e super leggero  triciclo SmarTfold di Smartrike

Nel mio ultimo viaggio, ho deciso di portare Smart Trike come bagaglio a mano. Dovendo fare il cambio a Londra mi e’ davvero scomodo ritirare il passeggino sul rullo dei bagagli, perché significa trasportare 12 chili di morbidezza in braccio per un lungo tragitto.

SmarTfold e’ super leggero e agile.

In pochi secondi e con semplicità sono riuscita a chiudere il passeggino e riporlo nella cappelliera dell’aereo o ad aprirlo una volti scesi dall’aereo. Una volta ripiegato occupa l’85% delle sue dimensioni originali. Questa per me e’ una caratteristica indispensabile, perché quando viaggio ho davvero tante valigie, e lo smarTrike anche nel bagagliaio della macchina occupa davvero poco spazio.

SmarTfold e’ un passeggino che cresce insieme al bambino. Accompagna il bambino dai 9 mesi circa fino ai 3 anni.

Nella prima fase, dai 9 ai 12 mesi, il sedile reclinabile e girevole si solleva per offrire un supporto completo per la schiena e per garantire al bambino un ampia visione.

Quando il bambino compie l’anno si elimina il poggiapiedi per neonati e si inserisce quello per bambini. Questo permetterà’ al bambino di stare eretto, sviluppando anche capacita’ motorie.

 

Dai 18 mesi ai 24, il genitore ha ancora pieno controllo della guida ma viene eliminato il tettuccio cosi’ il bambino può’ avere una vista maggiore.

A due anni,  il bambino prende il controllo del manubrio mentre il genitore ha ancora pieno controllo della ruota centrale. Quando il bambino compie 3 anni, può’ pedalare da solo e avere il pieno controllo del suo triciclo.

Maria Vittoria ancora non ha provato tutte e cinque le fasi,ma già’ vuole prendere il pieno controllo della guida del suo SmarTfold spingendolo. Essendo molto leggero e compatto e’ stato anche un aiuto per i suoi primi passi.

Un’altra caratteristica che ho davvero apprezzato molto e’ la grande tasca posteriore perché mi permette di portare con me l’indispensabile per Maria Vittoria senza dover portare in giro borse aggiuntive.