Bea e la prova costume

Una nuova estate si sta avvicinando, un anno in più, per me, per Dodo, ma soprattutto per Bea. Già, posso certamente affermare che, tra di noi, il tempo che passa su di lei fa un certo effetto! Andrea cresce, certo, ma ha ancora un’età per cui si nota quasi solo l’aumento di altezza. Per Bea è ben diverso! Mancano pochi mesi ai 9 anni (ok, non fatemici pensare!!) e 365 giorni sembrano avere un altro significato! Come se non bastasse mia figlia è molto alta, ma davvero tanto (148 cm per la precisione!) e appare più grande di quanto sia in realtà. Fortunatamente il suo atteggiamento verso gli altri e le cose che accadono la vede ancora bambina, entusiasta e sorridente come è sempre stata. Ma fisicamente è un po’ diverso!

costume
Ed è proprio sulla scelta del costume da bagno che mi vorrei soffermare. Personalmente preferisco che le bambine usino lo slip o il costume intero. E così è stato fino a circa due anni fa. Perchè poi ho dovuto inziare a comprare la taglia 8/10 anni (quest’anno la 12, in realtà!!) e qui sfido chiunque a trovare un costume che non sia bikini!
Non amo il due pezzi, anche se è capitato che Beatrice ne indossasse, magari per imitare le amichette più grandi. Non le ho mai proibito di metterlo, certa del fatto che avrebbe tolto in fretta il pezzo sopra che, diciamolo, se non ha niente da reggere, è proprio scomodo! O continua a cadere (se è a fascia) o finisce sotto il mento (se è a triangolo)! Non ho nulla contro chi mette il bikini alle proprie bimbe, ma mi fa strano vedere la mia, che sembra già così grande, atteggiarsi a piccola donna… E’ di certo un fattore psicologico che muove i miei pensieri, vederla crescere così in fretta fa un certo effetto ve l’assicuro!
L’altro giorno abbiamo fatto in casa la sfilata dei costumi da bagno (un gioco che loro adorano e che a me permette di capire quali vanno ancora bene e quali no) e ad ogni bikini davanti allo specchio la signorina si rimirava orgogliosa! E io che vorrei vederla ancora infilata nella sabbia a giocare, tuffarsi dalla piattaforma a bomba, ridere con il ghiacciolo che cola e la faccina tutta impiastricciata… Quest’anno sarà diverso e ogni anno lo sarà sempre di più. E va bene! Sono pronta, ce la posso, anzi possiamo fare!

costume