Biscotti di farro con farina di castagne e nocciole

L’autunno ci offre ingredienti interessanti e gustosi, ecco una ricetta per realizzare dei buonissimi biscotti con farro, farina di castagne e nocciole!

 

picsart_09-12-03-42-23

Ci sono due cose che non posso dimenticare della Francia.  Una è Mont Saint Michel,  l’altra il profumo di burro.

La ricetta di oggi  mi riporta indietro nel tempo a quando per la prima volta  ho varcato la soglia di un biscottificio francese.  Fino ad allora non sapevo cosa fosse un biscotto sablè. E non avevo mai respirato quel delizioso profumo.

I sablès sono biscottini al burro di origine francese,  friabili,  profumati e con una consistenza davvero particolare.  Possono essere preparati con diversi tipi di farina e possono essere aromatizzati con spezie varie e/o con cioccolato.

Quando qualche giorno fa sono inciampata in questa ricetta, non ho potuto fare a meno di provarla,  facendo qualche piccola modifica e utilizzando le farine che preferisco. 

Oggi vi regalo la ricetta del sablè d’autunno, un biscotto di farro con farina di castagne e nocciole, friabile e profumatissimo,  non troppo dolce e perfetto per la colazione o la merenda accompagnato da  un bicchiere di latte o Tea caldo.

025_397

Ingredienti per 30/40 biscotti

  •  250g di burro leggermente salato, morbido
  • 100g di zucchero a velo
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 1 bacca di vaniglia
  • 25g di miele di castagno
  • 200g di farina di farro bianca
  • 150g di farina di castagne
  • 100/120g di nocciole macinate

Procedimento

  1. Mescolate insieme le farine.
  2. Nella ciotola della planetaria montate il burro con lo zucchero a velo,  i semini della bacca di vaniglia e il miele  finché otterrete un composto cremoso.
  3. Aggiungete l’uovo e mescolate finché non si sarà assorbito e la crema non risulterà liscia e montata.
  4. Unite le farine tutte in una volta. Lavorate il composto velocemente finché non si formerà un panetto.
  5. Fasciatelo nella pellicola e riponete in frigo per almeno tre ore.
  6. Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata allo spessore di circa 0.4/0.5 cm.  Ricavatene tanti dischetti con un coppa pasta.
  7. Disponete i biscotti su una leccarda rivestita di carta forno e fateli riposare in frigorifero per una decina di minuti.
  8. Preriscaldate il forno a 170c.
  9. Infornate e cuocete fino a doratura (circa 7/8 minuti a seconda del tipo di forno).
  10. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
  11. Conservate i biscotti in contenitori ermetici o scatole di latta.

005_393

Felice weekend,

Sara.