Riusi insospettabili in cucina

Come riutilizzare latte scaduto e fondi di caffè

In cucina non si butta nulla, è saggezza popolare!
Vediamo insieme quali tipi di riuso sono possibili con cose che abbiamo in casa e che altrimenti finirebbero nella pattumiera: iniziamo questo mese dalle due cose che più facilmente potreste avere in casa!

Il latte: nutrimento universale

Come riutilizzare latte scaduto e fondi di caffè

È un grande classico, almeno a casa mia: per quanto si cerchi di stare attenti, spesso il latte scade e si ha timore di berlo, ma buttarlo è un vero e proprio spreco!

Bellezza

  • Scrub per il corpo: mescolandolo con farina di avena fino alla giusta consistenza. Questo tipo di composto agisce anche come una pasta lavamani in caso vi siate sporcati di grasso o dopo aver lavorato in giardino.
  • Lenitivo per scottature solari o punture di insetto: sempre con aggiunta di farina di avena, a formare una sorta di pastella
  • Struccante: usato puro sul batuffolo, come fosse il prodotto che usate abitualmente: avrà anche una funzione idratante per le pelli secche!

Casa

  • Rimozione delle macchie:

inchiostro: lasciate il capo in ammollo nel latte con l’aggiunta di un goccio di aceto per tutta la notte e poi lavatelo normalmente
vino: tamponate con del latte caldo
frutta: passate prima acqua e sapone e poi tamponate con il latte

  • Pulizia dell’argenteria: acidificate il latte con un po’ di succo di limone e poi immergeteci l’argenteria macchiata dal tempo.
  • Pulizia delle scarpe e borse in vernice: bagnate una spugnetta con un po’ di latte e passatelo su calzature e scarpe

Giardino

  • Concime: il latte è pieno di sostanze nutritive, quindi non sprechiamole! Basterà usarlo per innaffiare le piante, sia puro che diluito!

 

Fondi di caffè: una risorsa insospettabile nel giardino, in casa e in bellezza

Come riutilizzare latte scaduto e fondi di caffè

Quante volte abbiamo buttato i fondi di caffè o direttamente le capsule? Ebbene, abbiamo perso delle buone opportunità di riuso in vari ambiti!

Bellezza

  • Crema anticellulite: basterà mescolarli con zucchero e poco olio di cocco
  • Scrub: aggiungendovi olio di oliva nella proporzione che permetta di stenderlo
  • Deodorante per le mani (avete presente no, quando maneggiate aglio, cipolla, pesce…): stofinati sulle mani e sciacquate con acqua calda

Casa

  • Deodorante per frigorifero: basterà collocare una ciotolina con i fondi di caffè in frigo per qualche giorno… provare per credere!
  • Pulizia generica: per sporco ostinato, mettete un po’ di fondi di caffè su una spugna e strofinate (ovviamente su superfici lavabili eh!)
  • Scaccia formiche: ebbene sì, posizionateli vicino alla zona da cui vi entrano in casa e le allontanerete in maniera naturale!

Giardino

  • Allontanare le lumache: i fondi di caffè seccati, messi al bordo del vostro orto faranno sì che le simatiche bestiole non banchettino con la vostra insalata, in maniera del tutto naturale!
  • Concimare le piante: il caffè è naturalmente ricco di antiossidanti e acidifica leggermente il terreno. Questo lo rende sia un buon concime per le piante (e più in particolare per le acidofile, ovviamente) che un ottimo arricchimento per il compost

 


Insomma, prima di buttare cose scadute o di scarto pensateci bene: potreste risparmiare sull’acquisto di prodotti e in più usare cose assolutamente naturali… un buon connubio, no? 😉