Otto consigli per imparare l’Inglese fin da piccoli

(Post sponsorizzato)

L’inglese è ormai la lingua più diffusa al mondo, conoscerla e impararla fin dalla più tenera età offre vantaggi enormi non solo dal punto di vista delle prospettive future ma anche dal punto di vista della crescita personale. Il momento migliore per imparare l’inglese è da piccoli perché il cervello umano durante la tenera età è come una spugna che assorbe con facilità e naturalezza molte più informazioni di quanto non lo faccia durante il periodo adulto.

 

Quali sono i vantaggi effettivi di crescere bilingue?

 

Innanzitutto imparare una seconda lingua nel periodo di massima flessibilità mentale aiuta a mantenere la mente elastica ed aperta alle nuove esperienze, ciò aiuta anche ad essere più socievoli e concentrati. Inoltre, conoscere una seconda lingua non significa solo ascoltare, capire e farsi capire, ma entrare in contatto con una cultura diversa dalla nostra: ciò aiuta il bambino a sviluppare la cosiddetta neuroplasticità, ovvero la capacità del sistema nervoso di adattarsi con facilità agli stimoli esterni. Dunque avvicinare i bambini all’inglese è un’opportunità di crescita enorme per sviluppare capacità positive.

 

Cosa può fare una mamma per avvicinare all’inglese il proprio bambino in maniera divertente e spontanea? Sicuramente inserendo l’inglese nel quotidiano attraverso attività semplici e divertenti che possono coinvolgere tutta la famiglia. Esistono regole? Solo una: divertirsi! Perchè i bambini imparano meglio e non rifiutano le attività educative se sono poste sotto forma di gioco.

 

E allora ecco qualche consiglio per aiutare il tuo bambino all’inglese (anche se non conosci perfettamente la lingua):

 

1)    Crea un “english corner”, un piccolo luogo della casa dedicato all’inglese, qui ci saranno tutti i materiali in lingua inglese, un luogo abbastanza piccolo che funga da angolo gioco ma abbastanza grande da poter accogliere anche la mamma!

2)    Fissa regolarmente nell’arco della giornata un momento per lo studio dell’inglese, può essere un’ora, mezz’ora, due ore, l’importante è che con regolarità vi dedichiate allo studio dell’inglese, anche durate le attività quotidiane come il bagnetto o la favola della buona notte, meglio ancora se decidete di fare qualcosa completamente in inglese come guardare un video o leggere un libro in inglese.

3)    Incoraggia i tuoi bambini a contare in inglese durante le attvità quotidiane.

4)    La casa può essere un enorme vocabolario per i tuoi bambini! Attaccasugli oggetti delle targhette con il nome in inglese, leggendole tutti i giorni i bambini memorizzeranno nuovi vocaboli e questo li agevolerà durante i dialoghi in lingua inglese.

5)    Incoraggiali ad indicare le parti del corpo in inglese, magari durante un momento banale come il vestirsi per andare a scuola.

6)    Abituali a dire i colori in inglese, magari mentre siete a passeggio, indicando cose buffe o divertenti.

7)    Il momento della spesa o dello shopping può trasformarsi in un gioco: quando entri in un negozio o in un supermercato gioca a cercare parole in inglese oppure prova a tradurre il nome delle cose che acquistate in inglese.

8)    Imparare giocando può essere un’attività che coinvolge tutta la famiglia: scegli un momento della settimana in cui tutti parlate inglese, questo vi aiuterà non solo ad avvicinare i bambini alla lingua straniera ma anche ad avere un ottimo momento di condivisione familiare!

 

Questi pratici consigli sono stati elaborati dalle insegnanti madrelingua di Pingu’s English, nelle cui scuole si utilizza un metodo d’insegnamento che permette di apprendere l’inglese anche ai bambini in età prescolare (dagli 1 ai 10 anni).

 

Pingus English Italia al momento è presente a Bologna, Roma, Verona, Padova, Vicenza, Desio e Bassano del Grappa, ma tra giugno e luglio 2014 aprirà anche in altre 12 città italiane (Milano, Firenze, Brescia, Savona, Mantova, Cosenza, Treviso, Enna, Cittadella, Nardò, Avezzano e Cento).

 

Per maggiori informazioni:

www.pingusenglish.it

facebook.com/pingusenglish.it

twitter.com/pingusenglishit

foursquare.com/pingusenglishit