Cuciniamo per papà!

In occasione della festa del papà ho deciso di proporvi un semplice menù studiato appositamente per poterlo preparare con l’aiuto dei vostri bambini. Il menù consiste in un primo piatto molto sostanzioso che farà da piatto unico e dei piccoli dolcetti perfetti da preparare “giocando” con i bimbi e da gustare in compagnia dopo cena.

festa del papà

Per il primo piatto ho scelto mandilli integrali al pesto con patate e fagiolini , una pasta fresca all’uovo simile ai maltagliati o alle lasagnette aperte, condita con il classico pesto alla genovese e servita insieme a fagiolini e fettine di patate lesse.

Come dolce invece ho scelto i cake pops , dei dolcetti fatti di torta ma serviti sui bastoncini dei lecca lecca e decorati in modo molto fantasioso con zuccherini glassa e pasta di zucchero . Se non li avete mai fatti questa è l’occasione perfetta per provarci.

Se volete servire anche un piccolo antipasto e rendere il vostro menù ancora più ricco, senza perdervi in lunghe ricette, vi basterà acquistare un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e dei wurstel per preparare dei piccoli e gustosi salatini oppure potrete preparare degli involtini con formaggio fresco e salame.

Ora vediamo insieme come preparare il primo piatto.

mandilli festa del papà

Mandilli integrali al pesto con patate e fagiolini (dosi per circa 4 persone)

Per i mandilli integrali :

-200g di farina integrale
-100g di farina bianca
-1 pizzico di sale
-3 uova
-2 cucchiai di olio extravergine
-circa 1 cucchiaio di acqua
-semolato di grano duro per spolverare

Per il pesto genovese :

-2 mazzetti di basilico di Pra’
-30g di pinoli
-1 noce
-80/100g di grana grattugiato
-olio extravergine
-1 pizzico di sale
-1 spicchio di aglio
-1 cucchiaino di burro

Per accompagnare :

-200g di fagiolini
-250g di patate

mandilli festa del papà

Preparazione

Con l’aiuto dei vostri bimbi pesate la farina e versatela in una capiente ciotola. Fate la fontana al centro e versatevi le uova, l’olio, il pizzico di sale e l’acqua. Impastate subito con un cucchiaio di legno, e poi rovesciate l’impasto sulla spianatoia infarinata. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio. Fatevi aiutare dai vostri bimbi a fasciarlo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare.

Nel frattempo preparate il pesto. Lavate bene il basilico e pulite lo spicchio di aglio privandolo dell’anima.
Date gli ingredienti ai vostri bambini e in questo ordine fateglieli versare nel mixer: il basilico, i pinoli, la noce, l’aglio, il grana e l’olio extravergine. Frullate il tutto con un pizzico di sale, poi aggiungete un cucchiaino di burro e frullate ancora fino ad ottenere una consistenza cremosa.
Tenete da parte qualche pinolo e foglia di basilico per l’impiattamento finale.

Stendete la pasta con l’aiuto della nonna papera partendo dallo spessore più largo e via via più fine, fino ad ottenere delle sfoglie allo spessore n. 6 (nella scala da 0 a 9). Chiedete ai vostri bimbi di spolverare ogni sfoglia con la semola di grano duro, e poi di tagliarle con una rotella taglia pasta. Dovrete ottenere una specie di “maltagliati” perciò non è necessario che siano tagliati regolarmente. Lasciate riposare la pasta sulla spianatoia infarinata o su un vassoio per pasta fresca fino al momento di cuocerla.

mandilli festa del papà

Pelate le patate e pulite i fagiolini. Tagliate a fette le patate; metteteli in una grossa pentola (dove poi cuocerete la pasta) con abbondante acqua e portateli a cottura.
Appena saranno cotti scolateli con una schiumarola e mettete da parte.

Salate l’acqua e cuocetevi la pasta. Scolatela dopo pochi minuti e ammorbidite il pesto con un po di acqua di cottura.

Componete il piatto alternando strati di pasta, pesto, fettine di patate e fagiolini e poi ancora altra pasta. Completate il piatto decorando con pesto, pinoli tostati e qualche fogliolina di basilico.

Cake pops con i baffi (per circa 15 cake pops)

-15 stecchi da cake pops o stecchi in legno
-200g di pan di Spagna o avanzi di torta o ciambellone
-circa 1,5 /2 cucchiai di confettura o nutella o formaggio fresco spalmabile
-100g di cioccolato bianco da copertura o in alternativa una glassa di zucchero già pronta
-zuccherini colorati
-pasta di zucchero nera

cakepop festa del papà

Preparazione

Questa ricetta potranno prepararla i vostri bambini anche da soli perché non prevede cottura o procedimenti “difficili”. Basterà il vostro supporto e si divertiranno moltissimo,sentendosi davvero importanti.

Sbriciolate la torta in una ciotola. A seconda dei vostri gusti unite la nutella o il formaggio o la confettura. Il composto umido servirà per compattare i cake pops. Amalgamate il tutto e formate un bel panetto. Ora la parte più divertente : ricavatene tante palline. Ponetele su di un vassoio e lasciatele riposare un’oretta in frigorifero.

Trascorso il tempo di riposo fondete il cioccolato bianco (io ho usato una normalissima glassa di zucchero ma non è rimasta bella coprente perciò vi consiglio il cioccolato). Passate la punta di ogni stecco da cake pops nel cioccolato quindi infilzate ogni pallina. Attendete qualche minuto quindi immergete ogni cake pops nel cioccolato bianco fuso, fate colare gli eccessi e passate i cake pops negli zuccherini colorati,o decorateli semplicemente con piccoli baffetti realizzati con la pasta di zucchero nera. Se non avete lo stampino per fare i baffi basterà fare un rotolino più spesso al centro e sottile alle estremità. Poi modellatelo come preferite.

Infilate i cake pops in un bicchiere e riponete in frigorifero finché il cioccolato non si sarà completamente solidificare.
Decorate la tavola con cravatte e papillon ritagliati da cartoncini colorati su cui potrete scrivere dei bigliettini per il papà.

cakepop festa del papà

Vi auguro di festeggiare questa ricorrenza al meglio. Una dolce festa del papà a tutti e buon appetito! @giadaesara

Vi ricordo che se provate le nostre ricette potrete mostrarci le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara e #incucinaconleinstamamme.

Queste ricette sono state realizzate in collaborazione con KithcenAid.