Design di-vino

Design di-vino,  ovvero quando Bacco la fa da padrone.

Dopo aver esplorato il campo degli attrezzi da cucina particolari, organizzati e funzionali, oggi ci spostiamo in tavola, godendoci un buon bicchiere insieme!
Un altro ambito in cui il design dispiega le sue potenzialità è infatti proprio quello legato al vino.
Dai bicchieri di ogni forma e i decanter particolari fino ai cavatappi più particolari o tecnologici, oggi il design ci accompagna anche nel bere.

 

Iniziamo dal bicchiere: per ogni tipo di vino c’è una forma, una “pesantezza” e una grandezza specifica. Questo per preservare le caratteristiche organolettiche di ciò che stiamo bevendo.
Per i perfezionisti anche la minima sfumatura di forma ha un senso e va rispettata, per i comuni mortali spesso la differenza resta nel trinomio vino bianco-vino rosso-spumante.
Anche non volendo dotarsi del bicchiere specifico per ogni qualità di vino, resta sempre valido il consiglio di informarsi: un po’ di cultura in questo senso male non fa ;-).
Parlando di design di-vino (e a volte è proprio il caso di dirlo!), molte aziende hanno coniugato l’aspetto “tecnico” con quello estetico, realizzando forme accattivanti, linee flessuose e tagli particolari.
design di-vino

Forma eterea e profonda per i delicatissimi bicchieri Tiburón di Italesse
cabernet della linea vitis di Riedel
Allungato e di carattere, il calice Cabernet della linea Vitis di Riedel

 

design di-vino 3

Un taglio caratteristico e inclinato, per i bicchieri di Eva Solo, eleganti e inconfondibili

 

È invece nel campo dei cavatappi che il design di-vino dà il suo massimo dal punto di vista estetico.
Forme simpatiche e spiritose, con rimandi antropomorfici o dal regno animale: il cavatappi è un oggetto simpatico anche da portare in tavola al momento dell’apertura del vino ed è un ottimo oggetto da regalare in varie occasioni.
L’augurio che lo accompagna è infatti quello di festeggiare o di godersi un buon momento insieme agli amici, nuovi o di vecchia data che siano.
Vale sempre la regola del capire chi si ha di fronte: all’intenditore di vini va destinato quello più tecnologico, mentre alla persona che si intende meno di vino ma apprezza un bicchiere bevuto in compagnia, potete regalare anche una versione più spiritosa.

 

design di-vino 4
Per gli amici più giovani e spiritosi, l’originalissimo cavatappi Legless, di SuckUK

 

design di-vino 5

Intramontabile il design del cavatappi AnnaG, di Alessi, disponibile in vari colori. Occhio alle edizioni limitate: c’è da perderci la testa!

 

design di-vino 6
Semplice nella forma, ma un vero e proprio piccolo capolavoro di tecnologia, il cavatappi Nautilus di FZB è persentato in un’elegante confezione in legno. Un regalo di pregio, per se stessi o per gli altri.

 

Infine un suggerimento: se siete invitati per la prima volta a casa di qualcuno, e magari siete più famiglie, mettetevi d’accordo e portate una bottiglia di vino (di qualità) insieme ad un bel cavatappi particolare. In questo modo l’uso successivo del cavatappi stesso, ricorderà al padrone di casa la bella serata passata insieme!

 

Photo Credits http://www.suck.uk.com/