Glamping: il campeggio di lusso per tutta la famiglia!

Può un campeggio coniugare il contatto con la natura con la comodità e il lusso? Ebbene sì, finalmente anche in Italia arriva il concetto di glamping!

Quest’anno, ai primi di giugno, io e i Patati siamo partiti per un’avventura speciale, alla scoperta del glamping.  È stata la nostra prima vacanza a tre ed era quanto mai importante che la ricordassero come un’esperienza positiva e bella, ma io da quel punto di vista ero tranquillissima: Vacance Select è assolutamente una garanzia in questo ambito e sapevo che il Glamping Village Orlando in Chianti ci avrebbe stupito… e così è stato!

glamping

Fin dall’arrivo, ancora prima di vedere quale sarebbe stata la nostra sistemazione, i Patati si sono innamorati del posto, hanno apprezzato la bellezza della natura e hanno individuato gli spazi comuni e quelli di gioco. Un successo!

glamping

Ma cos’è un glamping?

In realtà, questo neologismo nasce per legare insieme il concetto di camping (che è chiaro a tutti cosa sia) con quello di glamourous (che è molto meno chiaro: lussuoso? modaiolo? figo?).
Nei giorni passati al Glamping Village Orlando in Chianti, io e i Patati ci siamo resi conto che al di là di ogni possibile definizione, per noi quella che stavamo vivendo era un’esperienza “WOW!” e credo che sia questa la vera essenza di questa parola: la capacità di creare stupore e positività!

glamping

Un glamping è di fatto un campeggio in cui il contatto con la natura resta immediato, diretto e fondante ma si hanno quel genere di attenzioni, comodità e lussi che sanno mettere a proprio agio tutti, anche i più scettici o i più schizzinosi, che associano al camping l’idea di poca privacy, bagni comuni, rumore e anarchia completa… un glamping è quanto di più diverso e lontano da questo stereotipo!

glamping

Una nuova filosofia di campeggio

Come ogni campeggio, anche il glamping è dinamico: la permeabilità tra spazi esterni e interni, pur mantenendo la privacy necessaria, rende possibile di godersi la solitudine come di “aprirsi” al mondo, con molta naturalezza. I Patati, ad esempio, hanno fatto amicizia con loro coetanei esterni al nostro gruppo, dandosi appuntamenti e promettendosi ritorni.

Al contrario di un campeggio tradizionale, invece, ogni alloggio è perfettamente indipendente nella sua vivibilità quotidiana: bagni privati (e che bagni, sia nella praticità che nello stile!), angolo cottura (funzionale e completo! In alcune tipologie di alloggio c’è perfino la lavastoviglie!), ambito living con zona pranzo e salottino e zona notte: tutti spazi riconoscibili nella loro funzione e pensati nel minimo dettaglio per essere confortevoli e ospitali (c’è anche il kit di benvenuto con tutto l’occorrente per la pulizia, per dire!).

Le tipologie di alloggio: ad ogni esigenza la sua, con stile!

In un Glamping del circuito Vacance Select, quale che sia la composizione del vostro nucleo familiare o l’età dei vostri figli, troverete sicuramente la sistemazione perfetta per voi!

Dalle più classiche case mobili, come i Cottage Next,

glamping

alle Tende Safari, veri e propri appartamenti con pareti in tessuto, dotati di tutto il confort

glamping

alla Lodge Suite, capolavoro di romanticismo… non vi sembra pazzesca? (se pensate che sia solo per coppie, vi sbagliate: c’è una tenda a fianco, tutta per i figli ;))

per poi arrivare a tipologie decisamente particolari, come l’Airdreamer, su due livelli e con più tende “classiche” che permettono ad ognuno di avere il suo spazio

glamping

o alla romantica Airlodge, che vi permetterà di guardare il cielo stellato direttamente dal vostro letto!

glamping

Il nostro alloggio, il Cottage Clever, ribattezzato immediatamente dai Patati come “casa nostra”, è forse il più particolare, poiché è di fatto una sorta di “fusione” tra le diverse tipologie: camere da letto e bagno (passante tra le camere) nella parte di “cottage” e tutta la zona living in tenda (non potete immaginare l’atmosfera data dalla luce naturale: una meraviglia in qualsiasi momento del giorno!) come potete vedere nella diretta video del nostro arrivo. Questo ci ha permesso di goderci al meglio tutte le possibilità, giocando molto sulla permeabilità degli spazi!

glamping

La luce, la trasparenza e l’uso di materiali naturali rendono il living già uno spazio “esterno”: noi abbiamo adorato stare lì, soprattutto la mattina appena svegli o nel primo pomeriggio!

 glamping

L’angolo cucina è piccolo ma funzionalissimo e dotato di tutto ciò che può servire: pentole, stoviglie, contenitori, macchina per il caffé e un frigo (lo vedete nel video) veramente grande!

glamping

La camera matrimoniale, con un letto con materasso alto e davvero comodissimo, è piena di piccoli spazi dove riporre gli oggetti (non si vede, ma nella testiera del letto c’è un mini spazio per gli abiti, con tanto di stampelle!). Per me una cosa fondamentale: sapere che ogni cosa ha un suo posto mi fa vivere decisamente meglio, anche in vacanza! 😉

 glamping

I Patati hanno letteralmente adorato la loro camera, soprattutto per la tv (^^’) e la possibilità di essere indipendenti nell’uscire 😉 (sono perfino stati ordinatissimi nel riporre le loro cose nello stand apposito: lì, giuro, ho valutato di trasfermi! ^^’)

 glamping


Glamping: relax, animazione e buon cibo

Oltre a ciò che vi ho già detto sulle unità abitative, grande importanza, nel Glamping Village Orlando in Chianti, è data ai servizi e agli spazi comuni, pensati per il benessere e il relax di tutti i componenti della famiglia!
Non immaginateli però tristi o “di risulta”: sono il vero e proprio cuore del glamping e ogni dettaglio, sia funzionale che estetico, è curatissimo! (io per esempio mi sono innamorata dell’illuminazione di questo spazio, che lo rende veramente fantastico e lo fa percepire in modo molto diverso rispetto al giorno!)

glamping

I Patati sono stati praticamente sempre in piscina (ad un certo punto ho temuto avessero rubato l’algabranchia di Piton, per dire ^^), del resto come dar loro torto… ben 3 piscine riscaldate, di cui una con idromassaggio e una dotata di scivolo (assolutamente adatto anche ai piccoli) li hanno conquistati fin dai primi istanti (li ho dovuti divellere a forza, a volte ^^’)

glamping

glamping

Quando non erano in piscina, erano invece nel parco giochi! Del resto lo avevano individuato fin dai primi istanti e se lo sono goduto appieno (con mia assoluta tranquillità!), anche insieme agli altri bambini.

glamping

Per i bambini, in generale, non mancano comunque i momenti di animazione organizzata: non solo i classici spettacoli serali o la babydance, ma anche uno spazio dedicato alle attività creative, sotto un grande teepee pieno di tavolini e sedie colorate (non fa venire voglia di tornare bambini?)

glamping

glamping

Questa attenzione per i piccoli ospiti, ha permesso a noi grandi di poterci rilassare in tutta tranquillità: veramente un enorme valore aggiunto, che personalmente ho apprezzato tantissimo!!!

glamping

I Patati hanno anche partecipato ad un laboratorio della pizza, in cui hanno preparato e cotto (e ovviamente mangiato, se mai aveste avuto dubbi in proposito) la loro pizza! (un pezzettino è arrivato perfino a me: devo dire che era buonissima!)

glamping

E a proposito di cibo: il ristorante del Glamping Village ha una cucina davvero buonissima, decisamente da prendere in considerazione: piatti tipici, ottima pizza, carne meravigliosa (siamo in Toscana, del resto)… con porzioni abbondantissime! (tenetene conto, soprattutto quando ordinate per i bambini!)

glamping

glamping

Qualche consiglio: cosa fare al di fuori del Glamping?

Posto che già la struttura del Glamping Village Orlando in Chianti offre, come vi ho detto, tantissimo…se però volete godervi anche i dintorni, non posso che darvi qualche suggerimento mirato in base alle esperienze bellissime che abbiamo vissuto durante il nostro soggiorno (lo avevo detto che Vacance Select era una garanzia, no? ;))

La zona del Chianti non ha bisogno di presentazioni: panorami stupendi, cibo buonissimo, natura affascinante, tranquillità e un vino che il mondo ci invidia.
Per godervi tutte queste cose insieme, vi consiglio caldamente un giro in vespa come quello abbiamo fatto noi mamme (potete chiedere direttamente nel campeggio)

glamping

il paesaggio offre colline piene di vigneti e si apre a vallate fantastiche; tra strade asfaltate e sterrate scoprirete borghi deliziosi e suggestivi, come quello di Volpaia, davvero piccolissimo ma con una caratteristica interessantissima: il Bar Ucci, dove Paola, un concentrato di simpatia e bravura in cucina, vi vizierà con piatti genuini e gustosi (io vi consiglio la ribollita di Gina, la su’ mamma: rimette al mondo, giuro!)

glamping

Vi segnalo poi anche una visita al Castello d’Albola, romantico e di atmosfera, soprattutto al tramonto

glamping

dove potrete visitare le cantine storiche e verificare se c’è il vino anche del vostro anno 😉

glamping

e finire alla grande con un tour enogastronomico delizioso!

glamping

Un altro borgo da non perdere è sicuramente quello di Radda in Chianti, dove non potete non visitare la Casa Chianti Classico che vi farà scoprire la storia e le caratteristiche del vino e dei dintorni; se poi volete finire in bellezza con dell’ottimo cibo, vi segnalo l’Osteria Rifugio del Chianti (vi dico solo una cosa: pappa al pomodoro!)

glamping


La nostra esperienza al Glamping Village Orlando in Chianti, come avete visto, è stata fantastica: i Patati mi hanno già estorto (non hanno dovuto faticare molto, in realtà ;)) la promessa di un ritorno, forse già quest’anno… vedremo!
Del resto, anche per me che amo sì la natura ma ho l’esigenza di potermi sentire a casa mia ovunque io vada e di personalizzare e vivere ogni spazio come “mio” con comodità, il glamping si è rivelato il connubio davvero perfetto!
Quando avremo deciso ci basterà verificare disponibilità e offerte e quindi prenotare, il tutto direttamente online… una bella comodità, no? 😉

glamping