Il segno del mese: Pesci

Ci tengo a precisare che non sono un’astrologa. Mi diletto di astrologia da qualche anno e mi piace leggere manuali sull’argomento per verificarne poi i contenuti nella vita reale, ma tutto ad uso esclusivo di chiacchiere da salotto.

Oggi 20 febbraio il Sole transita nel segno dei Pesci.

Segno del mese: pesci
Che dire di questo segno? Io lo amo molto, le persone nate sotto questo segno mi affascinano.
Segno del caos per eccellenza non sarà difficile reputare alcuni di loro un po’ pazzi, ma in realtà non lo sono per niente (il cancro è il matto vero dello zodiaco …!!!) Nella maggior parte dei casi sono di personalità mite e accomodante. I Pesci non sono guerrafondai, amano essere lasciati fuori dalle discussioni e dalle controversie, fondamentalmente sono dei pezzi di pane. Spesso sembrano vivere in un mondo loro e questo può renderli “incompresi” o “stravaganti”, soprattutto quando si relazionano con segni molto concreti e poco inclini alle perdite di tempo.

Amano lavorare e dedicarsi alle attività che li fanno sentire bene con se stessi, nel tempo libero però sono dei veri dormiglioni (principalmente gli uomini del segno), ho amici dei Pesci che hanno passato i migliori anni della loro vita a dormire. Molto portati per le materie artistiche o creative possono arrivare a farne persino un mestiere.

Essendo simboleggiati da due pesci contrapposti possiamo immaginare come la dualità di questo segno metta in atto un vero e proprio combattimento tra l’essere se stessi nel loro mondo incantato e la loro proiezione nel mondo reale.  Spesso da questo scontro nasce la loro insicurezza , nonostante le  rassicurazioni dall’esterno continuano a dubitare delle proprie capacità. Per questo motivo i bambini del segno vanno incoraggiati e spronati più degli altri a sviluppare la loro personalità e a manifestare le proprie emozioni.

In amore trovano la serenità perché amano occuparsi degli altri e sono spesso dei romanticoni ( le donne del segno spesso sono delle sdolcinate). È uno dei segni che da più importanza ai sentimenti, non possono vivere senza amore, a rischio di idealizzarlo si buttano anima e corpo nel rapporto di coppia o nell’accudimento dei figli. A mio avviso le relazioni migliori nascono con Acquario e Capricorno, ma nella vita non si può mai dire…