Instamamme con stile: estate in montagna

La montagna in estate può essere meta per tante attività: camminate, fotografie, picnic, semore con un occhio allo stile

Avete mai provato la montagna in estate? Io la adoro, ne ho parlato anche in questo post, e credo che per ricaricare le batterie non ci sia niente di meglio! Si possono fare passegiate nei boschi, pic nic in riva a laghi azzurri, gite in città storiche, vi assicuro che le possibilità sono tantissime. E visto che qui parlo di stile, anche oltre i 1000 metri si può trovare l’abbigliamento giusto per vivere la montagna con un occhio al buongusto.

Questo l’outfit che ho creato questo mese con Polyvore

Sono partita dall’accessorio che non può mancare in nessuna gita in montagna: lo zaino. Questo di North Face è capiente, colorato e spopola anche in città. L’abbigliamento deve essere funzionale, quindi ho scelto dei pantaloncini non troppo stretti e una camicetta a maniche corte. Poichè può accadere che in alta quota tiri aria, è perfetto il classico K-Way, qui nella versione fashion. Degli scarponcini colorati completano il look. Il sole in montagna sembra meno intenso, ma è vero il contrario per cui non dimenticate la crema solare ad alta protezione e un cappellino con visiera. Per le lunghe (o brevi) camminate portatevi dietro una borraccia con dell’acqua e un orologio con la funzione contapassi. Anche la cover può essere declinata in versione montana e non dimenticate di mettere nello zaino un utilissimo coltellino svizzero!

MAI PIU’ SENZA

Come ho accennato prima, lo zaino è sicuramente l’oggetto che non potete non portare in montagna. Dai più capienti ai più colorati, passando da quelli termici perfetti per i pic nic, la comodità di avere mani libere e non avere borse che pendono a lato è innegabile quando si sta facendo una passeggiata o si raccolgono frutti di bosco. E se la vostra idea di montagna non vi porta lontani dall’ambiente cittadino, esistono zainetti in pelle o in tessuto molto trendy e perfetti per fare incetta di souvenir.

SHOPPING ONLINE

Fare passeggiate in alta quota può essere rilassante o impegnativo a seconda del persorso che si decide di affrontare. Preparatevi per tempo, studiando le cartine del posto di villeggiatura prescelto, come quelle che potete trovare sul sito Sherpa.
Magliette tecniche, ma anche camicette a quadri con i colori dell’estate, come queste di Salewa.
Comode dalla testa ai piedi: anche le calze hanno la loro importanza. Cercatele tecniche come queste di Decathlon.
Tra le attività che possono portare un’Instamamma sulla vetta c’è ovviamente la fotografia! Fatevi ispirare da Cesare Re, che attraverso i suoi scatti e il suo sito vi stupirà con meraviglie ad alta quota!