Instavista a @cuordicarciofo!

In questa nuova instavista vi presentiamo una dolcissima artista il cui mondo è l’illustrazione che diventa Poesia. Nella sua Galleria Instagram, che è tra le più amate in assoluto, foto perfette e personaggi poetici si assecondano in modo emozionante e suggestivo! Lei è @cuordicarciofo, dolcissima e Instamamma ante litteram.

Abbiamo fatto quattro chiacchere con lei e vi anticipiamo che prossimamente Cinzia entrerà nella nostra famiglia e noi ne siamo felicissime!!!

Buona lettura

@cuordicarciofo

  • Cinzia sei una delle pioniere di Instagram, ti ricordi come sei approdata in questo Social Network?

Non mi sono mai considerata come pioniere, ma in effetti la mia prima foto è del marzo 2011, ed è un bel po’ di tempo fa, se consideriamo come tutto adesso è fagocitato velocemente. Come sono approdata ad Instagram? Assolutamente per gioco. Per divertirmi e condividere pezzi di vita. Mi sembrava più facile attraverso immagini.

  • In questi anni il tuo stile fotografico è cambiato oppure è cambiato ciò che desideri mostrare al mondo?

Tutte e due le cose. Considerando che prima non ne avevo alcuno, perché di fotografia sapevo poco o niente, devo ringraziare proprio Instagram se adesso si può riconoscere in quel che pubblico una certa unità di stile. Soprattutto ho ‘guardato’ molto, e questo mi è servito per capire cosa e come volevo comunicare. E siccome il mio mondo è l’illustrazione, ho cercato di unire questi due aspetti. Accostare il mondo immaginario del segno grafico alla vita reale è stato ed è il filo conduttore che lega tutto ciò che pubblico.

@cuordicarciofo

  • Ti piace la trasformazione che ha subito Instagram in questi anni? Pensi abbia ancora possibilità di crescita?

Si mi piace. L’apertura verso i brand credo sia una buona opportunità per cambiare il modo di fare advertising. Allo stesso tempo rimane un mezzo per condividere il proprio quotidiano, uno spazio personale che rispecchia i nostri gusti, un potente aggregatore di varia umanità 🙂 

Credo che questa sia una buona spinta propulsiva per un un’ulteriore crescita. Tralasciando il rischio di un appiattimento generalizzato della creatività, credo che la potenza di questo mezzo sia di comunicare a livello visivo, e ciò permette l’abbattimento di molte barriere socio culturali.

@cuordicarciofo

  • Oltre ad Instagram qual’è il tuo Social Network preferito?

Uso molto Twitter, ma se rimaniamo nell’ambito dell’ ‘immagine’ sicuramente Steller mi diverte molto. Mi piace l’idea di poter condividere in maniera più ampia il processo creativo che sta dietro le mie illustrazioni. E con Steller (ma anche Storehouse)  ho la possibilità di creare vere e proprie storie.

  • Ci puoi raccontare la nascita di Nini Bilù ?

Nini è la mia Rossa senza età. Una sorta di alter ego senza tempo e spazio precisi.

Avevo bisogno di darle uno posto in cui vivere e raccontarsi, anche quello rarefatto come lei.

E poi aveva bisogno di un cognome, perché solo un nome non le bastava. 

E siccome il suo colore preferito è il blu, il suo cognome non poteva essere che Bilù, che era il modo in cui mio figlio pronunciava il nome del colore.

  • Le mamme creative crescono figli con più immaginazione?

Non credo di poter rispondere :))

Nel senso che non so più chi alimenta l’immaginazione di chi. Mio figlio è una grande fonte di ispirazione per me, il suo modo di guardare il mondo me lo rende ogni giorno una nuova scoperta. Forse sono i figli che crescono mamme con più immaginazione.

 @cuordicarciofo