Instavista a Elisa @elistefa

Continuano le nostre instaviste, oggi conosciamo meglio una dolce ragazza di nome Elisa, fotografa e mamma di Emily. Scoprite la sua bella gallery, su instagram la trovate come @elistefa.

Continuano le nostre instaviste, oggi conosciamo meglio una dolce ragazza di nome Elisa, fotografa e mamma di Emily. Scoprite la sua bella gallery, su instagram la trovate come @elistefa.

@elistefa

1) Elisa, presentati alla nostra community e raccontaci come hai conosciuto Matteo

Ciao a tutte ,mi chiamo Elisa ho trentadue anni , anche se ancora non capisco quando sia successo.. , sono mamma del mio grande amore Emily Gioia , compagna di vita di Matteo e convivente con due favolosi felini Carlos e Camillo.
Quando mi chiedevano di descrivermi in tre parole io ho sempre usato queste tre ,logorroica ,felice e ottimista e credo che ancora oggi mi rispecchino alla grande .
Ho conosciuto Matteo 14 anni fa , ad una fiera (dove ogni anno torniamo ,ormai è la nostra usanza speciale) ,io e la mia migliore amica ,che andava in classe con lui ed è anche la sua migliore amica, avevamo fatto forca (saltato la scuola ) e appena arrivate alla fiera lei mi dice che c’ è anche un suo compagno di classe con dei suoi amici ,così ci siamo conosciuti la prima volta ,anche se in realtà entrambi eravamo già occupati con altre persone .
Dopo qualche mese la mia amica mi dice che a casa di quel suo amico(Matteo) c’era il ragazzo che le piaceva e se potevo andare con lei da loro in modo da far si che lei e il ragazzo potessero stare da soli ..bè è finita che io e Matteo abbiamo passato una favolosa serata a parlare in macchina mentre loro in casa versarono la birra sul parquet e passarono la sera a pulire …
da quel giorno abbiamo iniziato a sentirci, ma ci siamo messi insieme solo molto tempo dopo..

@elistefa

2) Come concili le tua passioni e il tuo lavoro con il tuo ruolo di mamma? Senti di aver messo da qualcosa?

inizio con il dire che la mia più grande passione è sempre stata la fotografia e avendone fatto un lavoro mi ritengo molto fortunata .
Sono dell’idea che ogni passione quando diventa un lavoro perde un pò di quell’ attrattiva del fare le cose solo per piacere e non per dovere, perchè purtroppo si devono fare anche lavori non proprio esaltanti, soprattutto all’inizio, ma da quando è nata Emily la passione è come rinata e la mia strada mi è sembrata più chiara che mai.
Da tempo mi sono specializzata in gravidanze, newborn, baby e famiglie e adesso più che mai amo follemente il mio lavoro .
Da quando sono diventata mamma non mi sento di aver messo qualcosa da parte ,anzi adesso mi sento più completa ,riesco ad organizzarmi bene ,anche se potrei fare di meglio..ma ci sto lavorando 😉
Da quando Emily ha compiuto un anno ed ha iniziato a correre , si il camminare è durato veramente poco, ho iniziato a pensate a come organizzarmi meglio, perché oltre ad aver bisogno di mille occhi ,lei il pomeriggio non ama dormire quindi il mio tempo per lavorare, per la casa o da dedicare semplicemente  a me stessa era notevolmente diminuito, se non ridotto tutto alla sera dopo cena, perché per fortuna la sera è sempre andata a letto sempre abbastanza presto.
Ho iniziato a ritirare fuori due libri sul riordino e la pulizia che avevo accantonato quando sono rimasta incinta ,così da non dover perdere tutto il mio tempo per la casa e dopo neanche un mese posso dire di essere sulla buona strada .
Ho la fortuna di avere mia mamma a disposizione due giorni a settimana così che mi guardi Emily e io possa fare i lavori che mi richiedono più tempo e concentrazione mentre per il resto con il piano d’organizzazione sto andando alla grande ! Cosa significa famiglia per voi? Le vostre famiglie di origine assomigliano a quella che vi siete costruiti voi tre?

@elistefa

3) Cosa significa famiglia per voi? Le vostre famiglie di origine assomigliano a quella che vi siete costruiti voi tre?

Cosa significa famiglia… famiglia per noi è amore sopra ogni cosa, è dall’amore che nasce e con l’amore che cresce , è comprensione, è un posto sicuro dove poter stare e dove poter tornare sempre.
Le nostre famiglie sono praticamente opposte , due generazioni diverse .
Matte è il figlio maggiore, io sono la terza .Praticamente mia suocera ha la stessa età della moglie di mio fratello..
ma a parte questo cambio generazionale, sono caratteri veramente diversi e noi siamo un grande mix.
Speriamo di riuscire ad aver preso il meglio da entrambe e averlo portato nella nostra, la cosa che accomuna tutti è l’amore per gli animali e la presenza di tanti animali in entrambe le famiglie e di questo sono estremamente felice.

4) Sei fotografa, cosa rappresenta per te instagram?

Sono iscritta ad instagram come @elistefa da una miriade di anni e inizialmente lo usavo senza testa, pubblicando quando capitava foto che scattavo e che mi piacevano, così random.
Da alcuni anni invece ho iniziato a cercare di raccontare di più, ho iniziato ad usarlo come diario, a pubblicare con un senso logico che via via è sempre più evidente. Cerco sempre di caricare foto che siano, a mio avviso almeno buone, sono molto puntigliosa sul mio lavoro, ma visto che nella vita lo sono molto meno, foto buone penso sia un ottimo compromesso .
Inizialmente avevo due profili, uno lavorativo e uno privato ma da quando è nata Emily e le mie foto si sono concentrate su bambini, gravidanze e l’amore in generale ho deciso di raggruppare tutto in un unico profilo .
Adesso il mio profilo parla di me in tutto e per tutto, di me come fotografa , tramite appunto la qualità delle foto (anche se non sempre è ottimale appunto), di me come mamma e di tutte le decisione che prendo come tale .
Oltre ad essere una buona vetrina, se lo si sa usare bene , instagram è un luogo dove si posso incontrare persone meravigliose, e per quanto io fossi abbastanza “restia” a credere che davvero potessero nascere amicizie su piattaforme virtuali ,da quando sono diventata una mamma su instagram mi sono dovuta ricredere e anche alla grande.
Su instagram ho conosciuto tante ragazze, molte mamme, ma non solo, con cui ho condiviso problemi, situazioni spiacevoli e anche tante gioie, ci siamo confidate e date consigli, perché credo che a volte con un estraneo si riesca ad aprirsi meglio che con un conoscente, non si ha paura del giudizio, della compassione e si tira fuori tutto, ed è da li che da estraneo poi si diventa amico.Con alcune siamo anche riuscite ad incontrarci, con altre ci stiamo lavorando ..
Come al solito finisco sempre fuori discorso, ma da una logorroica come me non ci si può che aspettare una cosa del genere .
Concludendo ho un buon rapporto con instagram sia di lavoro, mi sta aiutando tanto a far vedere i miei lavori e il mio stile fotografico, sia dal punto di vista personale.