La cicogna che voleva diventare mamma

Si può essere mamme senza mai sviluppare l’istinto materno e si può avere uno spiccato istinto materno e non diventare mai mamme.

Non è facile spiegare ai bambini l’istinto materno, molte donne hanno l’istinto materno ma ci sono anche donne che non lo hanno, questo non precludere il poter essere una buona mamma. L’istinto materno non si può imparare, è una cosa che si ha latente fin dalla nascita e che si sviluppa negli anni.

Si può essere mamme senza mai sviluppare l’istinto materno e si può avere uno spiccato istinto materno e non diventare mai mamme.

Il libro che vi voglio consigliare è La cicogna che voleva diventare mamma, è una storia molto tenera che piacerà ai vostri bambini, intanto riprende la teoria delle cicogne che accompagnano con un fagotto tenuto nel becco i nascituri direttamente tra le braccia dei neo genitori, i bambini si divertiranno a scoprire i vari cuccioli che la nostra cicogna accompagnerà.

 

la cicogna che voleva diventare mamma

 

La cicogna Esmeralda, infaticabile, affettuosa, materna ha accompagnato numerosi cuccioli: orsetti, elefantini, scimmiette, puledrini e piccoli pipistrelli, ricorda i viaggi a volte turbolenti, altri più tranquilli, ma soprattutto ricorda il luccichio negli occhi al momento della consegna, quando i genitori e il cucciolo si abbracciano.

Alle cicogne è concesso diventare mamme ma solo dopo un numero preciso di voli, la nostra Esmeralda è molto vicina e in cuor suo sogna di diventare presto mamma, ha voglia di avere un cucciolo tutto suo, di accudirlo come fa con i suoi giovani passeggeri, senza doverlo poi lasciare tra le braccia di qualche mamma.

La maternità non arriva e lei ormai vecchia e stanca deve andare in pensione, lì la aspetteranno tutti i cuccioli che lei ha trasportato, li rivedrà adulti, ognuno con la propria famiglia, con nidiate di cuccioli, mossi da un affetto che va al di là del legame di sangue, faranno ad Esmeralda una bella sorpresa e lei scoprirà che può esercitare il suo istinto materno, la sua premura nei confronti dei più piccoli anche senza diventare mamma.

Titolo del libro: La cicogna che voleva diventare mamma

Autore: Annamaria Dei Provingi

Illustratore: Albertina Neri

Editore: Il Ciliegio edizioni

Target di riferimento: Di 6 anni

Ci piace perché: è un bel racconto con illustrazioni molto colorate e dettagliate

Lo consigliamo perché: è una storia a lieto fine, ci insegna che ci sono molti modi per incanalare il proprio istinto materno 

La frase che ci ha colpito: ” Nel momento più importante e insieme più difficile della nostra esistenza tu ci hai accolto in questa vita con le parole più belle”.