Più potenza ai nostri giochi!

Regalare un gioco elettronico senza curarsi di accompagnarlo con un’adeguata fonte di energia può trasformare il più bello dei regali in una delusione, ci avete mai riflettuto?

Vedere i bambini giocare è sempre uno spettacolo.
Vederli vivere avventure, interpretare un ruolo, interagire con un gioco è qualcosa che mi stupisce ogni volta, ad ogni step di crescita dei Patati.

Negli ormai dieci e otto anni di osservazione e coinvolgimento genitoriale, noi e i nostri figli abbiamo attraversato tutte le fasi dei giochi, da quelli non strutturati a quelli di fantasia, dalle costruzioni a quelli più tecnologici.
Ora siamo nella fase del dinamico, del gioco che va “dove lo decido io”, con una nuova consapevolezza che li vede non più attori, quanto proprio sceneggiatori della loro avventura.

buone batterie per i giochi elettronici

Poche cose accomunano i miei figli, nella quotidianità: sono caratterialmente decisamente diversi, hanno aspettative diverse e un modo completamente differente di approcciare ogni cosa… ma se c’è una cosa che li vede d’accordo, attualmente, è la passione per la tecnologia e per i giochi interattivi.

La nostra (più che altro la loro) wish list di Natale o del compleanno degli ultimi anni ne comprende almeno uno e viene accolto sempre con gioia e con immutato stupore. Epic Win!
In realtà amiamo sorprenderli anche senza “feste comandate”: giochi (e libri) nella Tana non sono mai “contati” ^^ (lo spazio sì, ma questa è un’altra storia ^^’)

buone batterie per i giochi elettronici

L’ultimo arrivato in casa, proprio in occasione del Natale, per esempio, è BB-8, il Robot Drone Radiocomandato dell’Episodio 8 di Star Wars, “Gli Ultimi Jedi”: i Patati lo hanno visto al cinema e gli è rimasto nel cuore… quella per la saga di Star Wars inoltre era una passione che condividevano con il nonno e il non poter più vedere l’evoluzione della storia insieme a lui li aveva un po’ rattristati… per cui lo abbiamo (cane compreso!) accolto con gioia in famiglia!

Uno degli aspetti che abbiamo presto imparato a valutare, però, nel regalar loro questo tipo di gioco, è l’immediatezza di utilizzo: non c’è nulla di più brutto, per un bimbo che scarta un regalo la mattina di Natale, del non poterlo utilizzare subito… è uno di quegli errori che puoi fare una volta sola, e ti basta per tutta la vita!

Quel primo Natale di occhietti spersi davanti ad un gioco che prometteva meraviglie ma non poteva essere usato perché non dotato di batterie, io e il Marito Paziente ci guardammo e ci promettemmo solennemente: “mai più” ^^’.

buone batterie per i giochi elettronici

Da allora, non solo abbiamo sempre una scorta di batterie sempre in casa, scorta che la Fra monitora regolarmente per evitare che tale non rimanga e si esaurisca, ma anche quando regaliamo un gioco elettronico o animato ad un altro bambino controlliamo se nella confezione siano comprese le batterie o meno e nel caso insieme al regalo le forniamo direttamente noi 😉
Sempre “empiricamente” abbiamo deciso che scorta sia, ma di qualità! Non ha alcun senso che le batterie ci siano ma non siano performanti, non credete? Nel caso di giochi elettronici diventa essenziale: vi immaginate l’appeal di un robottino che esaurisce la sua energia con troppa facilità?

 

Non è un caso quindi che il nostro BB-8 abbia iniziato da subito la sua avventura alla grande insieme alle sue fedeli pile Duracell (e non è un caso che Duracell e Star Wars abbiano firmato una partnership proprio in occasione dell’uscita dell’ultimo film: senza l’adeguata potenza, come fare in modo che “la forza sia con noi?” 😉), regalandoci grandi sorrisi, molto compiacimento e strappandoci anche qualche risata quando i Patati gli hanno fatto inseguire la nostra cana Odette :D.

buone batterie per i giochi elettronici

Alla fine ogni cosa nel mondo si muove utilizzando una qualunque forma di energia, i sogni dei nostri figli in fondo non fanno eccezione; a volte l’energia creativa, quella che chiamiamo fantasia, però da sola non basta… e una buona batteria può fare la differenza!
Quindi quale che sia l’occasione, quando regalate ai vostri figli il loro gioco preferito, assicuratevi di avere sempre a disposizione le batterie giuste!

Stay tuned, and charged… e che la forza (e la potenza) siano con voi, anche nel 2018!