Insta-Menù settimanale. 29 maggio – 4 giugno 2017

Giornate sempre più lunghe e complesse, tra feste di fine anno, regali alle maestre e organizzazione dell’estate: perché non togliersi il problema dell’organizzazione dei pasti, grazie ad un buon menù settimanale? Provate il nostro e fatemi sapere come vi siete trovate!

Per facilitarci nell’organizzazione, ho inserito nel menù anche dei suggerimenti per colazioni e merende per tutta la famiglia: iniziare bene la giornata darà a tutti, grandi e piccini, la carica per affrontare le piccole e grandi fatiche che ci aspettano!

Inoltre, accanto alle nostre ricette, ne troverete come di consueto anche qualcuna tra quelle suggerite da altre mamme nel nostro gruppo Facebook per l’iniziativa #giovedìincucina: andate a scoprire che cosa ci hanno proposto e come partecipare!

Ma non solo: come avete visto ogni settimana saranno inserite nel menù anche ricette scelte attraverso l’hashtag #incucinaconleinstamamme, quindi ricordatevi: se fotografate le vostre creazioni culinarie o qualcuno dei piatti che vi suggeriamo, usatelo!!!

 

COSA PREPARARE PER COLAZIONE E MERENDA QUESTA SETTIMANA?

Bicchieri cioccolato e albicocca (ricetta di @tre_muffin_e_un_architetto)

Pane con marmellata di melone e vaniglia (ricetta di mumcakefrelis)

Waffel

 

LUNEDÌ

Pranzo: pasta alla Luxor (ricetta di latanaafricana)


Cena
: frittata al forno con zucchini e piselli

 

MARTEDÌ

Pranzo: pasta con tonno, robiola e avocado
Vi serviranno: pasta, tonno al naturale, robiola, avocado, limone (succo e buccia)
Frullate insieme tonno, robiola e una parte dell’avocado, insieme ad un po’ di succo di limone (circà metà di un limone) e a un po’ di buccia di limone grattugiata (serve a dare aroma: non esagerate!). Condite con questa crema la pasta e aggiungete l’avocado rimasto, fatto a dadini.


Cena
: branzino al forno con verdure (ricetta di @zianana)

 

MERCOLEDÌ

Pranzo: quinoa mediterranea senza sale (ricetta di @latavernadegliarna)


Cena
: zucchine con ripieno di polpa di zucchina trifolata, pane casereccio croccante, speck e ricotta salata stagionata (ricetta di ilsalvadanaiodisupermamma)

 

GIOVEDÌ

Pranzo: insalata nizzarda (ricetta di ordinarymamy)


Cena
: pizza! Questa settimana una semplice focaccia con pomodorini come la vedete?

 

VENERDÌ

Pranzo: tortilla di patate e cipolle


Cena
: rotolini di pesce sciabola con polpettine di pomodori secchi
Vi serviranno: filetti di pesce sciabola, pecorino grattugiato, pangrattato, pomodori secchi sott’olio, capperi, olive taggiasche snocciolate, insalatina da taglio
Ungete il pesce spatola con olio e passatelo, su entrambi i lati, in un mix di pecorino grattugiato e pangrattato, quindi arrotolateli su se stessi e fissateli con uno stecco. Fateli cuocere in forno, dopo averli unti di nuovo e salati, a 200° per 15 minuti circa.
Tritate benissimo i pomodori secchi, le olive e i capperi, fino ad ottenere una sorta di “pasta”: con questa realizzate delle piccole polpettine (nel caso la consistenza lo renda difficile fate delle quenelle aiutandovi con due cucchiai)
Servite il pesce con le polpettine insieme ad un po’ di insalatina da taglio fresca et  voila!

 

SABATO

Pranzo: insalata di pasta
Vi serviranno: pasta, condimenti vari
L’insalata di pasta è un classico piatto svuota-frigo estivo: potete metterci dentro quello che volete e sarà sempre buonissima! La base è sempre pomodoro fresco, un formaggio un po’ filante e qualche tipo di affettato tagliato a cubetti e del mais, cui si posso aggiungere, secondo il gusto, sottaceti o sottoli, uova sode, tonno, molluschi, frutta secca (noci o anacardi) o addirittura frutta fresca (provateci il melone e ditemi se non è buonissima!), semi (quelli di girasole ci stanno benissimo, per esempio).
Insomma: via libera alla fantasia e al gusto insolito!


Cena
: sformato di asparagi e carote al forno  

 

DOMENICA

Pranzo: lasagna alla cantonese, flan di piselli (ricetta di @millericetteeunabionda), trifle
Vi serviranno: sfoglie di pasta all’uovo, besciamella (latte, burro, farina), uova, piselli, pancetta (poca: serve solo per insaporire i piselli), prosciutto cotto a dadini, mozzarella
La lasagna alla cantonese è un’invenzione della Tana, un modo per far mangiare i piselli e le uova sode ai Patati, sulla scia del grande successo del riso alla cantonese del ristorante cinese.
Prepararla è semplicissimo: sbollentate le sfoglie (oppure usate quelle già pronte da cuocere), nel frattempo fate cuocere i piselli con un po’ di pancetta in padella.

Preparate una besciamella non troppo soda, rassodate le uova, fatele freddare, tagliatele a fettine  e infine tagliate la mozzarella, quindi siete pronti a comporre il tutto come una normalissima lasagna.
su ogni strato distribuite i piselli e la pancetta, le fettine di uova sode, i dadini di prosciutto cotto e la mozzarella e proseguite per circa 5-6 strati. Infornate coperto dall’alluminio a 200° per 25 minuti, quindi scoprite e proseguite per altri 5 minuti.

Fate freddare un po’, tagliate e servite!


Cena
: petto di pollo alla birra (ricetta di cucinoperpassione)

 

Buon appetito e buona settimana!

 

menù settimanale per fine maggio