Mina e il Guardalacrime

Una storia che affronta il tema delle emozioni e che ci ricorda quanto sia importante non fermarsi alle apparenze. Imparare ad apprezzare se stessi e i propri talenti. Confidarsi con chi ci vuol bene.

L’importanza dell’unicità è un tema a noi molto caro, è fondamentale che i nostri figli crescano con l’insegnamento di non fermarsi alle apparenze e soprattutto di imparare ad amarsi così come sono: pregi e difetti. Ognuno di noi è speciale a suo modo e la bellezza dell’unicità sta proprio in questo nell’imparare a valorizzare le proprie qualità.

Chissà quante volte ci siamo sentiti insicuri, inutili per qualcuno, tristi, sopraffatti dalle emozioni e chissà quante altre volte ci capiterà. Il libro Mina e il Guardalacrime parla proprio di questo ed aiuterà i nostri bimbi a capire quanto ogni essere umano sia prezioso e quanto siano belle e importanti le emozioni anche quelle “negative” scaturite da un dolore.

LacriMina è una piccola lacrima, convintasi di portare solo dolore, scappa alla ricerca di una pozzanghera in cui lasciarsi annegare, lasciando il Guardalacrime in agitazione, durante la sua fuga fa degli incontri davvero interessanti.
Mina incontra una nota musicale, una risata fragorosa, un salice piangente, una goccia di rugiada ed infine le gocce di pioggia, vorrebbe ogni volta diventare come loro ma alla fine capisce che non può diventare una goccia di rugiada piuttosto che una goccia di pioggia perché lei è una lacrima.

Il Guardalacrime la ritrova intenta a saltare nella pozzanghera e le svela la sua vera natura e Mina felice corre dalle altre lacrime, ha imparato che ognuna è importante e che non bisogna desiderare di essere ciò che non si è ma soprattutto ha imparato che tutte le emozioni sono importanti.

Titolo del libro: Mina e il Guardalacrime

Autore: Vanessa Navicelli

Illustratore: Deborah Henking

Collana: Fiabe Bonbon

Target di riferimento: Dai 4 anni

Ci piace perché: è una storia che tratta il tema delle emozioni e che ci ricorda quanto sia importante non fermarsi alle apparenze

Lo consigliamo perché: diffonde un messaggio positivo, quello di imparare a volersi bene e a riconoscere i propri talenti.

La frase che ci ha colpito: “Dolce è una lacrima assieme a un sorriso. Vi può far sentire più che in paradiso.”

 

Sito dell’autrice Vanessa Navicelli: www.vanessanavicelli.com

Pagina dedicata a “Mina e il Guardalacrime”: http://vanessanavicelli.com/mina-guardalacrime/

Pagina dedicata alle fiabe bonbon: http://vanessanavicelli.com/fiabe-bonbon/