Ozzy – Cucciolo Coraggioso

In fuga per la libertà…

Aspettiamo sempre con trepidante attesa l’arrivo delle vacanze. Che siano quelle estive, o un “ponte” di pochi giorni la voglia di staccare è sempre tanta.

Prendere e partire…

Le cose si complicano pero’ quando uno dei membri della famiglia è un amico a quattro zampe. Non sempre è possibile portare con noi i nostri compagni, per mancanza di spazi adeguati o evidenti difficoltà logistiche.

Anche nella mia famiglia ci siamo trovati ad affrontare questa problematica e dopo lunghe ricerche siamo riusciti ad individuare la struttura giusta che potesse ospitare il nostro Isidoro durante la nostra assenza. Ma la diffidenza e la paura iniziale sono state grosse. Non sono scelte che si possono fare a cuor leggero.

Settimana scorsa io e il mio piccolo Massimo siamo stati invitati ad assistere all’anteprima di un film di animazione: Ozzy – Cucciolo Coraggioso che in parte tratta questo tema.

Ozzy è un allegro e simpatico beagle, trascorre le sue giornate spensierate in compagnia della sua padroncina fino al giorno in cui i suoi padroni devono partire per il Giappone senza poterlo portare con loro.

La famiglia di Ozzy deve così cercare una adeguata sistemazione per il beniamino. La scelta ricade su una pensione per cani ultra lusso. Sono tutti molto addolorati di dover lasciare Ozzy, ma sarà solo per un mese. E il posto sembra davvero strepitoso.

 Purtroppo, come dice il proverbio, non è tutto oro cio’ che luccica.

Quello che all’apparenza sembra un paradiso dove cibo raffinato, massaggi e coccole sono all’ordine del giorno si rivela essere una prigione e un luogo di “sfruttamento” del lavoro canino.

Ozzy inizialmente molto sconfortato saprà trovare dei buoni amici e… non vi voglio svelare il finale; lo scoprirete insieme ai vostri bimbi dal 2 marzo al cinema.

Ozzy e un cane tenero, socievole e tranquillo. E’ abituato agli agi di una comoda vita “coccolosa”.

All’improvviso invece si ritrova a dover affrontare le proprie paure, lontano da tutto cio’ che gli è confortevole e famigliare. Deve ricostruirsi una “famiglia” in quella che per lui è diventata una prigione. E lo farà legandosi ad alcuni compagni di cella: i suoi nuovi amici.

Dovrà far leva sui suoi punti di forza e intraprendere un cammino di crescita personale per riuscire nel suo intento di fuga.

Eagle Pictures porta nei cinema questo piacevole film di animazione diretto da Alberto Rodriguez che farà divertire i vostri piccoli (perfetto per bambini dai 3 ai 10 anni), con l’intenzione di lasciare messaggi positivi come il rispetto per gli animali, la lealtà e l’amicizia…

Perché si sa l’unione fa la forza.