Per la mia mamma!

Per la mia mamma, margherite dolci, come me!

In vista della festa della mamma ho deciso di farvi un piccolo regalo…

Siccome siamo spesso e volentieri proprio noi mamme a ideare, predisporre, preparare, fare, disfare per tutta la famiglia, ho pensato bene, per una volta, di mettere qualcun altro a lavorare…

Oggi dunque sarà Dolce Sofi a mostrarci come in pochi minuti si può fare di un semplice muffin un piccolo capolavoro, magari da regalare alla propria mamma.

Vi occorrerà:
1.Dell’impasto per torta (e per una volta possiamo pure comprare un versa e cuoci se lo sciopero materno è totale 😉
2.Dei pirottini per muffin (da inserire in uno stampo per muffin) oppure degli stampini in silicone. Ad esempio questi a forma di tazzina che ha usato Sofia sono molto carini, ma non sono indispensabili per la buona riuscita del cupcake.
3.Poca crema di burro (fatta con una dose di burro morbido montata con due dosi di zucchero a velo – es. 50 g di burro e 100 g di zucchero a velo).
4.Della pasta di zucchero bianca e poca pasta di zucchero gialla.
5.Un cutter a forma di margherita (o altri fiorellini a vostro piacimento).

Procedimento:

Per Sofia ho riempito per 3/4 i due stampini a forma di tazzina imburrati e ho cotto i muffin a 180C per circa 15 minuti.

mamma

Una volta raffreddati, Sofia ha tagliato la cupoletta che si era formata in cottura, in modo da avere una forma più facile da decorare, ma soprattutto in modo da poter controllare di persona la qualità del muffin (quale metodo più sicuro dell’assaggio?).

mamma

Assaggiamo!
Assaggiamo!

Una volta “livellata” la forma, Sofia ha spalmato un cucchiaino di crema al burro su tutta la superficie visibile del dolcetto.

mamma

mamma

Dopo essersi leccata le dita per benino, e aver pulito mani e piano di lavoro, ha finalmente preso in mano il suo dido’ preferito: la pasta di zucchero!! Ha steso con il matterellino la pasta bianca e usato lo stampino a espulsione (ben spolverato di zucchero a velo, ormai è esperta) per ricavare delle bellissime margheritine bianche. Poi ha formato altrettanti piccoli pallini gialli e li ha incollati al centro dei fiori con un pennellino appena inumidito con acqua.

mamma

mamma

mamma

mamma

Una volta pronte le margherite, le ha posate sulla glassa di burro creando questo bellissimo effetto “mazzolino di fiori”.

mamma

mamma

mamma

mamma

Un allegro pensiero, un po’ di impegno, dei fiori e una torta.. Tutto nello stesso regalo!!!

Cosa può volere di più una mamma???

mamma

Ps: faccia da birba, cosa ti devo perdonare?