Pesto di carciofi {cottura senza grassi e solo olio a crudo}

PicsArt_01-14-11.50.55

Non abbiatene a male ma il carciofo è un ortaggio che non amo particolarmente; sarà che non amo molto quel suo retrogusto ferroso o che sono pigra e non mi piace passare troppo tempo a pulirli per “cercare” le parti più tenere, ma fatto sta che oltre a fare benissimo alla salute il carciofo è il re degli ortaggi in questo periodo… Perciò oggi mi sono data da fare e ho sperimentato una ricetta di cui mi sono letteralmente innamorata : il pesto di carciofi .

Il pesto di carciofi è un condimento cremoso per primi piatti , un’ottima farcia per crespelle o lasagne al forno ma addirittura può diventare un perfetto paté da spalmare su crostini di pane e può essere tranquillamente usato per farcire panini o piadine accompagnato da formaggi e salumi.

Preparare il pesto di carciofi è semplicissimo. Utilizzando una padella per la cottura senza grassi potrete cuocere i carciofi senza utilizzare olio ma solo Acqua o brodo vegetale. Dopodiché si frullera’ tutto nel bicchiere di un mixer e voilat : il vostro pesto sarà pronto per arricchire di gusto i vostri piatti .

20160114_112210-01

Ingredienti per circa 4 persone

-2 carciofi
-sale q.b
-acqua o brodo vegetale (per la cottura)

-olio evo q.b
-1 spicchio di aglio
-30g di pinoli
-60g di grana padano

Procedimento

Pulite bene i carciofi. Eliminate il gambo, le spine e le foglie esterne più coriacee. Tagliateli 4 ed eliminate le parti più dure e la barbetta interna. Affettateli finemente.
Pelate uno spicchio di aglio e tritatelo in maniera grossolana.

PicsArt_01-14-11.38.37

Mettete in una padella per la cottura senza grassi i carciofi, l’aglio tritato e un bel pizzico di sale. Portate sul fuoco moderato e lasciate cuocere. Qualora si asciugassero troppo bagnate con acqua o brodo vegetale e portate a cottura. Una volta che saranno teneri spegnete il fuoco.

PicsArt_01-14-11.39.34

Ponete i carciofi dentro al bicchiere di un mixer, aggiungete i pinoli, abbondante olio extravergine di oliva e il grana padano a pezzi. Frullate fino a che non otterrete un composto liscio e cremoso.

PicsArt_01-14-11.40.53

Mettete il pesto dentro un contenitore e ricoprite con olio. Conservate in frigorifero e consumate entro due giorni.

carciofi

Vi auguro un buon pranzo, sano e gustoso.

Se provate questa ricetta e volete mostrarmi il risultato postate le vostre foto su instagram usando gli hashtag #incucinacongiadaesara #incucinaconleinstamamme. Vi aspetto! @giadaesara