Pingu’s English, imparare divertendosi e la nostra nuova Weekly Inspiration

pinguenglish

Che i bimbi siano spugne in grado di assorbire informazioni ed insegnamenti non è una novità e ogni genitore lo scopre ben presto.

I bimbi hanno sete di imparare e sono in grado di stupirci per la loro capacità di apprendimento e per le doti di memoria.

Non sfruttare queste capacità è un peccato ed è facile trasformare ogni gioco con loro in un’occasione per imparare, questo ogni genitore lo fa istintivamente. La propensione al gioco è infatti un escamotage della natura per allenare i cuccioli, anche quelli dell’Uomo, alla palestra della vita.

Proprio con queste basi pedagogiche di gioco-scuola festeggia l’apertura della sua ventesima sede in  Italia la  Scuola di Inglese Pingu

Vi avevamo già presentato Pingu’s English in questo interessante post (Otto consigli per imparare l’Inglese fin da piccoli) e ora siamo liete di rivelarvi che il simpatico Pingu ci terrà compagnia per tutti i mesi di settembre e ottobre con originali Weekly Inspiration che metteranno in palio gadget e materiali didattici, quanto mai utili in questo periodo dell’anno.

Ma che cos’è Pingu’English?

Pingu’s English è un efficace corso d’inglese per bambini unico nel suo genere, basato su il conosciutissimo personaggio televisivo animato, Pingu, il piccolo pinguino di plastilina, famoso in tutto il mondo.

Basato sulle sue avventure quotidiane con la sua famiglia ed i suoi amici, Pingu’s English rende l’inglese una lingua divertente da imparare e da insegnare, per bambini piccoli da 1 a 10 anni. In due parole, è il corso d’inglese per bambini più divertente, efficace e simpatico disponibile ad oggi.

Gli obiettivi specifici del corso a tre livelli sono:

–          Linguistici – dona al bambino un vocabolario di base solido per capire e parlare con sicurezza in inglese, oltre a sviluppare il riconoscimento delle lettere in preparazione per la lettura e la scrittura.

–          Educativi – aiuta il bambino ad adattarsi ad un ambiente scolastico ed acquisire e sviluppare capacità motorie per impugnare la matita, capacità informatiche e promuove l’ascolto.

–          Sociali – insegna al bambino la condivisione e l’attesa del proprio turno, esercitando la cooperazione e le capacità di lavorare in gruppo, e la capacità di riconoscimento e di osservazione essenziali per l’apprendimento successivo.

A differenza di altri corsi, Pingu’s English utilizza un programma integrato così i bimbi imparano le Quattro capacità chiave di parlare, capire, leggere e scrivere contemporaneamente. Ed, a differenza degli altri corsi, i bambini hanno successo con Pingu’s English perché imparano ad amare imparare!

Andate a cercare sul sito (http://www.pingusenglish.it/) la scuola Pingu’s English più vicina.

Ma veniamo allaWeekly Inspiration di questa settimana

weeklypingu

Questa settimana per la prima volta  avremo il simpatico Pingu della scuola Pingu’s English a farci da mascotte e quindi abbiamo deciso di far parlare inglese alle nostre foto!

Il tema della nostra Weekly Inspiration sarà proprio “One pic, one Word” , di cui potete vedere nella foto di lancio tre esempi!

Si tratta di associare ad una foto un concetto che andrà scritto sulla foto, come negli esempi, in onore del nostro amico Pingu, rigorosamente in inglese!

Per farlo esistono molte app, la più famosa e versatile è sicuramente Phonto (gratuita nella versione basic), ma ce ne sono tante altre.

Divertente no?

La foto più originale verrà selezionata dalla redazione di Instamamme e riceverà come gadget del materiale didattico della scuola Pingu’sEnglish!

Ecco quindi il regolamento:

  •          Da oggi fino a domenica 7 settembre taggate le vostre foto, vecchie e nuove, e quante ne volete col tag #im_pingu1 e naturalmente #instamamme e #pingusenglish
  •         Invitate a partecipare e a seguire Instamamme almeno un amico.
  •         Seguite il profilo @Pingusenglishit su Instagram
  •         Divertitevi!

Aspettiamo le vostre belle foto sicure di divertirci con voi!

Enjoy and Good Luck!