Ricette dal Mondo: il trifle

Dal nome sembra un dolce complicato ma non lo è per niente. Questa versione della ricetta, poi, è ancora più semplificata, con panna montata e frutta fresca.

Il trifle è un dolce di origine inglese molto semplice da preparare e freschissimo, adatto per i primi pranzi all’aperto di questa calda primavera. Il desiderio di provare a fare questa ricetta mi è venuta come scusa per gustare la panna montata. La mia versione di questo dolce è, se possibile ancora più semplificata dell’originale. Infatti manca della crema pasticcera (che può essere aromatizzata in tantissime varianti), ma nonostante questo è venuto davvero molto buono!


Ecco come ho preparato la mia versione (semplificata) del trifle:

INGREDIENTI

250 ml di PANNA FRESCA
2 cucchiai di ZUCCHERO A VELO
250 g di BISCOTTI SAVOIARDI
100 g di MARMELLATA DI FRAGOLE
100 g di FRAGOLE

PREPARAZIONE

Il trifle è un dolce a strati, per cui le indicazioni che vi do si riferiscono ad ogni strato che andrete a preparare.
Fate fondere in un pentolino la marmellata di fragole con un poco d’acqua, fino ad ottenere uno sciroppo denso. Imbevete molto bene i biscotti savoiardi (meglio scegliere quelli più morbidi, come quelli sardi) e formate un primo strato di una ciotola trasparente. Versate sopra la panna montata con lo zucchero a velo e le fragole tagliate a pezzettini. Ricominciate disponendo un nuovo strato di biscotti imbevuti, panna e fragole e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato sarà composto dalla panna montata e dalle fragole di decorazione.
Lasciate il dolce in frigo per un paio di ore prima di servirlo.