Ricette dal mondo: la cheesecake

La ricetta più semplice è spesso anche la più deliziosa. Ecco qui la versione di una fresca cheesecake alle fragole

La cheesecake è in assoluto uno dei miei dolci preferiti, per altro uno dei più versatili e squisiti in tutte le sue mille varianti. E’ anche un dolce semplicissimo da preparare, quello che vi propongo oggi l’ha cucinato interamente mia figlia! Ha scelto lei gli ingredienti, l’abbinamento della panna con le fragole e l’aggiunta di zucchero di canna nella base di biscotti. Ecco come l’ha prepatara:

INGREDIENTI
150 g di biscotti secchi (o Digestive)
70 g di burro fuso
2 cucchiai di zucchero di canna
250 g di ricotta
125 ml di panna
50 g di zucchero a velo
400 g di fragole
3 fogli di gelatina
1 cucchiaio di zucchero

PREPARAZIONE
Frullate i biscotti fino ad avere una polvere grossolana e aggiungete il burro fuso e lo zucchero di canna, mescolando bene. Schiacciate il composto sul fondo di una teglia foderata di carta forno e lasciate riposare in frigorifero per circa 1 ora.


Montate la panna con lo zucchero a velo e aggiungete poi la ricotta mescolando delicatamente. Se volete potete raddoppiare la dose della farcitura per avere uno strato bianco più alto. In questo caso consiglio di aggiungere anche a questa preparazione un foglio di gelatina. Una volta che la crema è omogenea, versatela sopra alla base di biscotti e riponete in frigo per altre 2 ore circa.


Infine preparate la gelatina di fragole. Frullate tutte le fragole (ben lavate) con lo zucchero. Prendetene una piccola parte e scaldatela al microonde. Sarà la porzione dove far sciogliere i fogli di gelatina (pecedentemente ammollati in acqua fredda). Una volta sciolta la gelatina nella piccola porzione di fragole scaldata, unite al resto delle fragole frullate, mescolate bene e versate sopra allo strato di formaggio. In questo modo la gelatina di fragole manterrà un bel colore rosso acceso, diversamente dall’aver scaldato tutte le fragole, che tendono a diventare marroni ad alta temperatura.
Riponete nuovamente il dolce in frigorifero e guarnitelo con fragole fresche o ciuffetti di panna appena prima di servirlo.
Vi assicuro che nella sua semplicitò è un dolce davvero squisito!