Tutti in montagna!

E se invece che per il mare, si parte per la montagna? E se invece di costumi e braccioli, in valigia ci portiamo scarponcini e felpe?

20130801-230507.jpg
Noi generalmente in montagna ci andiamo in agosto, per una o due settimane (legati alle ferie del papà). E devo dire che, nonostante io ami immensamente il mare, aspetto con gioia l’arrivo di quel periodo. Perché in realtà le vacanze estive in montagna possono regalare momenti davvero belli. Perché i bambini si divertono davvero tanto e noi adulti ci rilassiamo persino un pochino. Perché respiriamo aria buona noi e loro e, diciamolo, si sta proprio bene! Ovviamente dipende dalla località prescelta, ma credo che trovare un posticino lontano dalla folla di ferragosto, meglio se con strutture a portata di nani, permetta di ritagliarsi qualche giorno di puro relax e divertimento. Per chi ama fare attività, inutile dire che la montagna offre camminate bellissime. E se a volte si ha il timore che i bimbi si possano stancare o annoiare, cosa c’e di meglio della promessa di una scorpacciata di fragoline di bosco e mirtilli? Oppure della ricerca dei fiori più belli per fare uno speciale bouquet per la mamma? Insomma con piccoli trucchi si possono combinare tante passioni.
E ora passiamo agli accessori che secondo me non sono da dimenticare.
Innanzitutto una buona crema solare, con un alto fattore di protezione per la pelle dei più piccini. Ebbene sì, non solo in spiaggia o in piscina ci si può scottare. Anche in montagna è bene proteggersi, anche con cappellini e occhiali da sole naturalmente!
Per quanto riguarda l’abbigliamento, direi che la parole d’ordine è praticità. Quindi tute e pantaloni comodi, non solo per i maschietti. Lasciamo gonnelline e balze per altre occasioni e puntiamo, anche per le nostre bimbe, ad un abbigliamento “sportivo”, vedrete che vi ringrazieranno anche loro! Tuta però può voler dire colore e fantasia. Quindi anche per le bimbe ( o le mamme) più modaiole, c’è un’ampia scelta!
Oltre alla comodità per giocare e passeggiare, importante è la sicurezza della camminata, per evitare che i bambini possano scivolare con scarpe poco adatte. In genere le scarpe da ginnastica sono perfette per i giochi all’aperto (dato il clima raramente si usano i sandaletti). Se ci si inoltra nel bosco alla ricerca di ingredienti per golose macedonie, però, la cosa migliore sarebbe munirsi di scarponcini. Anche in questo caso ormai di modelli e colori ce ne sono davvero tanti e anche i prezzi sono molto variabili.
Dei cappellini ho già accennato l’importanza. Io in genere preferisco il cappellino con la visiera sia per mia figlia che per il piccolo, ma benissimo anche cappellini a cloche.
Non dimenticate di mettere in valigia anche un giubbino leggero, impermeabile, che protegga dal vento e dalla pioggia. Perché ahimè la montagna in estate può voler dire anche questo… Però non scoraggiatevi! Di attività anche al chiuso ce ne sono molte da fare! In primis una merenda con dolci tipici della zona in cui alloggiate (e si sa che i dolci di montagna hanno sempre un sapore speciale)! A parte giochi e libretti, che consiglio sempre di portare da casa, “studiate” le cartine della zona con in vostri bimbi. Con i più piccoli potete inventarvi dove cercare le tane dei loro animali del bosco preferiti (orsetti golosi di miele, veloci scoiattoli o volpi dalla coda rossa); con i più grandi potete esplorare le vette più alte e la loro posizione rispetto, per esempio, a dove abitate. E poi il fascino del giovane esploratore di fronte ad una mappa non lascia indifferente nessun bambino, ve lo assicuro!
Oltre all’abbigliamento penso che gli accessori da non trascurare siano ancora uno zainetto, non troppo grande per non appesantirlo. Eventuali felpe, giubbini, bottiglia di acqua, ecc. portateli voi adulti e lasciate loro solo il necessario: una merenda leggera, una borraccia per l’acqua (che fa molto giovane esploratore e che i miei figli adorano) e magari una bussola o un coltellino multi funzione (ma solo per i più grandi, ovviamente!). In questo modo si sentiranno partecipi della “spedizione” ma non si stancheranno prima di partire.
Ecco qui i miei consigli. Se volete curiosare e prendere ispirazione, visitate la nostra pinboard dedicata agli accessori per bimbi su Pinterest!
http://pinterest.com/instamamme/little-inspirations-kids-clothes-and-accessorizes/
E ora non mi resta che augurarvi buone vacanze, qualunque sia la vostra meta!

Viviana22