Un pò di me…un pò di noi.

Ciao io sono Elisa, ho 36 anni, sono nata a Udine e sono Laureata in Scienze della Comunicazione.
Ho vissuto gran parte della mia vita tra Udine e Trieste nella mia bellissima Regione il Friuli Venezia-Giulia. In questa terra meravigliosa ho conosciuto Ivan, che da 8 anni è mio marito ma da ben 16 anni è il compagno, l’amore ed il “punto fermo” della mia vita.

Insieme a lui sono cresciuta come donna ed ho realizzato quelli che sono sempre stati i miei sogni fin da bambina. Insieme siamo diventati una coppia prima, ed una famiglia poi.
Da sette anni siamo in tre: “I tre moschettieri”! Affrontiamo la vita con un sorriso e cerchiamo ogni giorno di essere l’uno il fan dell’altro. Sempre. Anche davanti a momenti bui e difficili dove è facile perdersi, perdere la rotta e la direzione.

Mi reputo una donna fortunata perchè posso essere una moglie ed una mamma a tempo pieno.
Inoltre ho una famiglia che mi ama molto e che io amo altrettanto con tutta la mia anima.
Ho una mamma forte, coraggiosa e che vive la vita con il “cuore”.
Ho una sorella a cui voglio un bene infinito, che mi ha cresciuto ed amato come una mamma e poi ho delle amicizie storiche, coltivate nel tempo, che sono il mio punto fermo, la mia ancora di salvezza, il mio passato, il mio presente ed il mio futuro.

Il fatto di sentirmi molto amata mi da la sicurezza per affrontare ogni giorno con un sorriso e mi spinge a trovare il lato positivo delle cose.

Nel lontano 2006 io e mio marito abbiamo progettato e costruito la nostra casa, il nostro “nido”, quella che doveva essere la nostra “oasi” per tutta la vita.
E poi ogni sera, in quella casa lì, ci sedevamo sul dondolo ed immaginavamo il nostro futuro all’estero. Sì, proprio così!
Abbiamo sempre desiderato fare un’esperienza all’estero, ma era una di quelle cose, messe lì, chiuse in quel “cassetto dei sogni”, che ogni giorno ancora continuiamo a riempire… Eh sì, perchè noi siamo dei sognatori. Pensiamo che i sogni non costano ed in più ti danno un traguardo, un obiettivo ed uno stimolo. Inoltre abbiamo constatato per esperienza, che prima o poi, se ci credi, se ci lavori e se ti impegni, i sogni si possono anche realizzare!

Così nel 2012 in un clima di ristrutturazione aziendale io e mio marito ci siamo trovati di fronte alla reale possibilità di trasferirci all’estero. Dopo notti insonni tra una offerta di lavoro a 7 Km da casa ed una a 17.000 Km, abbiamo optato per quella più rischiosa ma estremamente più interessante.
Così abbiamo chiuso il nostro “nido”, impacchettato la nostra vita in quattro scatole e ci siamo trasferiti a Sydney, in Australia.

Da 3 anni e mezzo viviamo qui in “Down Under” e siamo a testa in giù! Quando in Europa è estate, qui è inverno. Quando in Italia le prime luci del sole vi risvegliano, noi qui a Sydney salutiamo la luna!
Morgan, nostro figlio, in tre anni è diventato uno scaltro ometto bilingue e noi, io e mio marito, abbiamo superato momenti difficili, incomprensioni linguistiche e culturali enormi, attimi di totale sconforto ma non ci siamo mai arresi o persi, continuiamo ad andare avanti su questa strada, calpestando la sabbia rossa di questa lontana terra australe.

Un continente, veloce, giovane, moderno, competitivo, non estremamente ricco di storia, ma con natura sorprendente, dove il vento soffia costante e le nostre vele vanno continuamente adattate.
Viviamo in una città di 5milioni di abitanti, ricchissima di opportunità, dove è importante essere preparati, avere grinta e non avere paura di “provare”.
Un paese, che ci sta dando tanto ogni giorno e che piano piano, soprattutto io, ho imparato ad amare.

L’Australia, o semplicemente questa nuova avventura, mi ha posto di fronte ai miei limiti, alle mie insicurezze, alle mie paure, ho imparato e sto imparando molto.
Non è stato facile ma ho iniziato ad apprezzare questo vento selvaggio ed ho iniziato a lasciarmi andare, a respirare a pieni polmoni e a cogliere tutte le opportunità che questa avventura ci sta regalando.
L’Italia è e sarà sempre nel mio cuore. Sono fiera di essere italiana. Sono orgogliosa delle mie radici.
Amo il mio paese, con tutti i suoi pregi e difetti. Adoro la nostra arte, la nostra cultura ed il nostro cibo!

Ma ora sono qui, a Sydney e come al solito ho intenzione di vivere la mia vita al 100%.
Sono una donna, nel bene e nel male, da o “tutto” o “niente”.
Sono molto istintiva. Mi sento giovane e “vecchia” allo stesso tempo. Sono dolce e ruvida.
Mi arrabbio facilmente ma ritorno a sorride con la stessa facilità. Amo stare in compagnia ma la solitudine non mi spaventa affatto. Rido a squarciagola e piango come una bambina.

Lo scrivere una lettera per una persona a me molto cara, che porterò per sempre nel cuore, mi ha fatto aprire una scatola che era dentro di me da molto tempo o semplicemente era all’interno del solito “cassetto dei sogni”.
Ho iniziato così a dare forma ai miei pensieri e, anche grazie al costante supporto dei miei boys, ho incominciato a scrivere il mio Blog. Ora grazie Instamamme, che ringrazio tantissimo per l’opportunità, potrò condividere le mie esperienze di donna, moglie e mamma un pò “sottosopra” con voi. Spero di farvi compagnia e spero troviate piacere nel leggere i miei post!

Un abbraccio da Elisa AnUpSideDownMum

xoxo