Al mattino stringi forte i desideri

Al mattino stringi forte i desideri racconta la storia di Emilia, una donna pronta a ripartire da capo, spaventata e felice allo stesso tempo. E’ un po’ la storia di tutti noi, quando ci dimentichiamo che il bello della vita è nelle piccole cose, nei rapporti umani veri, nell’ingenua visione di un bambino.

Vi avevo consigliato questo libro tra le letture da portare in vacanza, io l’ho letto e ne voglio parlare con voi.
Al mattino stringi forte i desideri è il romanzo di esordio di una speaker radiofonica di Radio2. Un libro che mi ha incuriosito e attratto dal primo sguardo. Man mano che andavo avanti con la lettura ho riscontrato la bellezza di questo libro, soprattutto per il messaggio che veicola: l’amicizia. Spesso ci dimentichiamo che il bello della vita si può trovare nei sorrisi e negli occhi di uno sconosciuto.

 

 

La storia che la Lusenti ci racconta è quella di Emilia, una donna che sta vivendo un momento particolare della sua vita. Emilia ha perso il lavoro e decide di tornare nella città in cui ha trascorso la sua infanzia, si offre di badare all’appartamento di un’amica.
Emilia arriva nella nuova casa con i suoi due gatti ma, nonostante la compagnia felina si sente sola.

Per combattere la solitudine scrive delle riflessioni e tutti i giorni li deposita sulla cassetta delle lettere. Spera che qualcuno possa leggerle e lasciare lì per lei una risposta.

Il papà le diceva sempre: “che deve voler bene ai suoi pensieri, soprattutto a quelli del mattino, perché sono una nuova speranza”.
Questa sua iniziativa viene pian piano accolta dagli altri condomini, come Nic e Gina che rappresenteranno per lei uno stimolo, un confronto. Pian piano si avvicina a tutti gli inquilini, anche se non è facile aprire il proprio cuore e fidarsi nuovamente.

Ho amato questo romanzo perché è un racconto sull’amicizia, sui buoni sentimenti che ancora contraddistinguono alcune persone e che ancora rendono bello il nostro mondo. Emilia è un personaggio così positivo che non si può non amare, è una donna unica e speciale con le sue stranezze, le sue paure e le sue fragilità. 

E’ un libro che vi consiglio, se non lo avete ancora letto, per la sensazione di serenità che vi regalerà.

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter