Settembre. Compagni di merendine

L’amicizia tra bambini ha ancora lo stesso scopo, lo stesso ambito e le stesse modalità di quando eravamo bambini noi?

Settembre è il secondo capodanno dell’anno, questo lo sappiamo tutti. Ricominciano le scuole, il lavoro riprende a pieno regime e iniziano le attività di vario tipo, sportive o ludiche, che personalmente o attraverso i figli, ci vedranno impegnati nei nove mesi successivi.

Tutto è veloce, tutto sembra scorrere via in maniera frenetica… un po’ anche per questo, questo settembre in casa Instamamme (lo avrete notato…) ha tempi volutamente più rarefatti: ci prepariamo a belle, e grandi, novità e il fermento interno quest’anno significa (anche) una certa calma nella pubblicazione, sia qui che nei social.

Vi abbiamo più volte parlato di come dietro a questo progetto ci sia un bel rapporto di amicizia tra un gruppo eterogeneo di donne: un’amicizia che ci ha portato a condividerci, a sfogarci, ad aiutarci nei momenti bui e a gioire in quelli wow, a crescere.
Così anche i nostri figli, negli anni, si sono conosciuti, piaciuti e frequentati, per quanto la lontananza possa loro consentire.

Proprio a questo aspetto, l’amicizia tra bambini, vogliamo dedicare il nostro mese di settembre: quanto è importante, nel loro “piccolo” mondo, la figura dell’amico?
Quanto questa figura è cambiata, in termini di qualità e modo di relazione, in questi anni accelerati da dispositivi elettronici e social?

L’amico è ancora ciò che era per la nostra generazione oppure ha assunto significati diversi? Avere un’apertura diversa verso il mondo, attraverso il web, che conseguenze ha nell’ambito delle relazioni sociali dei nostri figli?

Un tema come sempre vario e interessante, che ci permetterà di spaziare anche attraverso le varie età e fasi di crescita dei nostri figli!

Avremo comunque, come sempre, i nostri momenti di evasione, di racconto e di golosità, con un ingrediente gustosissimo che, siamo certe, saprà conquistarvi!

Vi aspettiamo anche sui social per raccontarci e riflettere in modo diverso!
Buon “nuovo inizio” a tutti!

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter