Clafoutis francese, il flognarde con i kiwi

L’ingrediente di questo mese permette di preparare gustose merende come anche dolcissimi fine pasto: uno di questi è il clafoutis ai kiwi!
Oggi vi faccio conoscere questo dolce francese davvero gustoso da fare, nato nel Limousin, regione ricca di campagne e coltivazioni di frutta; in queste campagne nascono tantissimi ciliegi che producono ciliegie nere selvatiche che sarebbero l’ingrediente principale del clafoutis originale; tradizione vuole che si usino rigorosamente col nocciolo perché durante la cottura in forno è lui l’artefice dell’aroma molto intenso che arricchisce il dolce dal nome clafoutis.
Questa ricetta è talmente versatile che si presta ad essere utilizzata con varie tipologie di frutta… il dolce non cambia, ma il nome sì e si dovrebbe chiamare flognarde.
Dico si dovrebbe chiamare perchè, se cercate nel web, troverete questo dolce con dentro qualsiasi tipologia di frutta ma chiamato clafoutis!
Quindi oggi vi presento il clafoutis di kiwi !clafoutis o flognarde con kiwi

Il clafoutis prevede un impasto ben montato di uova  zucchero, farina,  burro, vaniglia in cui affondare uno strato di ciliegie o di frutta che abbiamo scelto, in questo caso i kiwi.

Per la ricetta del clafoutis vi serviranno:

  • 3 kiwi
  • 200 ml di latte fresco
  • 200 ml di panna fresca
  • 2 uova
  • 2 albumi
  • 150 g di farina tipo 0
  • 125 g di zucchero semolato
  • 1 baccello di vaniglia (o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)
  • burro q.b.
  • sale 1 pizzicoclafoutis ingredienti

Procedimento:

  1. Togliete la buccia ai kiwi e tagliateli a pezzi e a rondelle e mescolateli con 25 g di zucchero.clafoutis con kiwi
  2. Imburrate bene una tortiera e infarinatela poi disponete i kiwi sul fondo.clafoutis con kiwi
  3. Prendete una ciotola e aggiungeteci la farina precedentemente setacciata, aggiungete i restanti 100 g di zucchero, i semi della bacca di vaniglia e il sale.
  4. Prendete un’altra ciotola e montate benele 2 uova intere con gli albumi; deve diventare un composto ben spumoso.clafoutis con kiwi
  5. Aggiungete il composto ottenuto alla farina e allo zucchero,  mescolate con cura.clafoutis con kiwi
  6. Aggiungete infine  il latte e la panna e mescolate ancora delicatamente.clafoutis con kiwi
  7. Versate il composto ottenuto nella teglia con i kiwi.clafoutis con kiwi
  8. Infornate a 180° per 35 minuti circa fino a che il clafoutis non risulti ben dorato
  9. Una volta cotto il clafoutis lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente prima di servirlo.
  10. Potete cospargere con abbondate zucchero a velo la superficie.clafoutis con kiwi

Questo dolce di conserva perfettamente 2 giorni a temperatura ambiente sotto una cupola di vetro, altrimenti in frigorifero in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

Se volete provare il flognarde/clafoutis con altratipologia di frutta vi propongo un clafoutis banane e cioccolato o un buonissimo clafoutis alle fragole

flognarde di kiwi

Alla prossima ricetta

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter