Risotto alle mele verdi e crema di pecorino

Far mangiare la frutta ai bambini può non essere facile, ma con la ricetta giusta, gustosa e sfiziosa la missione non è più impossibile!

Sapete quando avete un figlio (nel mio caso: il maggiore) che rifiuta di mangiare le frutta e voi vi dannate per fargliela piacere o quantomeno rendergliela accettabile? Ecco.
Se anche voi siete nella mia stessa situazione, questa è una ricetta che fa per voi, perché permette di far mangiare la frutta ai bambini in modo accattivante e gustoso (e oltretutto volendo è un piatto unico, poiché contiene tutto: carboidrati, proteine, grassi e fibre)!
Trovata in rete in una collection del Bimby (Risotti con fantasia), è stata immediatamente proposta nella Tana con un discreto successo e quindi la condivido volentieri!
Ovviamente, se non avete il Bimby, potete riadattare facilmente la ricetta e cucinare il risotto nel tegame o nella wok!

 

Risotto alle mele verdi e crema di pecorino

Ingredienti per 4 persone

  • 100g di pecorino stagionato (per capirci, quello toscano. No ai pecorini forti come il romano o il sardo!)
  • 200g di panna (io ho usato l’UHT)
  • 1 pizzico di pepe bianco macinato (opzionale: io non lo avevo e il risultato è stato ugualmente ottimo!)
  • ½ scalogno
  • 30g olio evo
  • 200g di mele verdi (la ricetta originale suggerisce le Granny Smith, ma secondo me c’è da sperimentare), con la buccia e tagliate a dadini
  • 320g di riso Arborio (evitate il classico Carnaroli, troppo glutinoso)
  • 100g di vino bianco secco
  • 700g di brodo di carne bollente (se non lo avete sopperite con stessa quantità d’acqua e quantita adeguata di dado di carne, autoprodotto o commerciale)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe nero macinato (meglio se al momento)
  • 20g di burro

 

Procedimento

Crema di pecorino

  1. Mettete nel boccale il pecorino e fate andare 20 sec a vel 10, quindi riunite sul fondo con la spatola
  2. Aggiungete la panna e il pepe (se lo avete) e fate sciogliere per 5 min a 90° vel 2, quindi togliete e mettete da parte, in caldo

Risotto

  1. Senza lavare il boccale, tritate lo scalogno per 3 sec vel 5; riunite sul fondo con la spatola
  2. Aggiungete l’olio evo e i dadini di mela, facendo insaporire 3 min a 120° vel mescolamento
  3. Aggiungete il riso e fatelo tostare, senza misurino, 3 min a 120° vel 1 antiorario
  4. Aggiungete anche il vino e sfumate1 min. 100° vel 1 antiorario, sempre senza misurino
  5. In ultimo aggiungete il brodo, il sale e il pepe e fate cuocere 10-11 min 100° antiorario vel 1

 

Controllate la cottura e aggiustate di sale, quindi trasferite in una risottiera (se non la avete un pirex di capacità adatta andrà benissimo!) e mantecate con il burro a pezzi.

Versate la crema di pecorino e portate subito in tavola!

far mangiare la frutta ai bambini

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter