Le frittelle venete di carnevale con uvetta

La ricetta delle frittelle Venete con uvetta.

In Veneto per Carnevale, non possono mai mancare le fritoe o fritole ovvero le frittelle di pasta fritta ripiene di uvetta.

Questo dolce tipico del periodo di carnevale nasce nel rinascimento e nel 1700 circa furono decretate “dolce nazionale della Repubblica Serenissima

L’impasto è fatto con farina, uvetta, zucchero, uova, latte, rum e lievito di birra, dopo aver impastato bene e lasciato lievitare il composto si ottengono delle piccole frittelle tonde ben dorate friggendole in abbondante olio caldo di arachide.

Tradizione vuole che si usi spolverare le fritoe con lo zucchero semolato perché lo zucchero a velo viene assorbito; io invece ho utilizzato lo zucchero a velo ma è quello speciale per dolci che non viene assorbito.

Sul mio blog trovate invece la versione delle fritole con crema pasticciera, sono fatte con lo stesso impasto ma viene omesso il rum e l’uvetta, una volta cotte vengono riempite con crema pasticciera ma esistono anche versioni con crema chantilly, crema zabaione o addirittura al cioccolato.

frittelle con uvetta ricetta di carnevale

La ricetta delle frittelle con uvetta

Per preparare le frittelle di carnevale con uvetta avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 400 g di farina
  • 100 g di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua tiepida
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchierino di rum
  • 30 g di lievito di birra
  • sale
  • olio di arachide per friggere
  • zucchero a velo per dolci o zucchero semolato.

la ricetta di carnevale: frittelle con uvetta ricetta veneta

Preparazione:

  1. Sciacquate l’uvetta e fatela ammollare in una ciotola con dell’acqua tiepida.
  2. Sciogliete il lievito in una tazza con i 3 cucchiai di acqua tiepida.
  3. Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale.
  4. In una ciotola a parte sbattete le uova con il rum e aggiungete il lievito precedentemente diluito.
  5. Versate il composto ottenuto nella ciotola con la farina e mescolate gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
  6. Aggiungete il latte, che avrete fatto intiepidire precedentemente, poco alla volta.
  7. Mescolate e incorporate il latte fino ad ottenere una pastella densa; potrebbe anche non servire tutto il latte.
  8. Scolate l’uvetta e aggiungetela al composto sempre mescolando bene.
  9. Coprite la ciotola con della pellicola alimentare e mettete a lievitare in forno spento con luce accesa fino a quando il volume non raddoppierà.
  10. Mettete sul fuoco una padella con abbondante olio,  quando sarà ben caldo versatevi l’impasto a cucchiaiate.
  11. Quando le frittelle avranno assunto un colore dorato e non tanto scuro, toglietele dal fuoco, asciugate l’olio in eccesso e spolveratele con lo zucchero a velo o lo zucchero semolato.

frittelle con uvetta ricetta di carnevale

Conservazione delle frittelle con uvetta.

Le frittelle con uvetta è una ricetta di carnevale e come tutte le ricette di fritture sono da fare e consumare in giornata.

Potete mangiarle anche il giorno dopo ma ovviamente il gusto non sarà lo stesso… se vi dovessero avanzare vi consiglio di riscaldarle in forno caldo a 150°C per circa 10 minuti.

Alla prossima ricetta e vi aspetto sul blog Mumcakefrelis per la versione alla crema!

frittelle con uvetta ricetta di carnevale

 

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter