Amo gli animali da sempre e di questo amore ho fatto una scelta di vita.
La mia famiglia, infatti, è composta da mio marito, dai miei due meravigliosi bimbi come già sapete e poi da due cavalli, da due cani e da un gatto.
La vita in una famiglia allargata di questo tipo è meravigliosamente complicata, richiede impegno continuo, sacrificio e dedizione, ma ripaga di amore immenso, allegria e felicità.
Ombrosa, la mia cavalla, è con me da dodici anni, è arrivata prima di mio marito, da lei il mio nickname. Una vita insieme, io e lei, io ho i primi capelli bianchi e lei i primi crini argentati, stiamo diventando due vecchie signore, insieme.
Poi è arrivato Darwin, il nostro gatto. Quando l’abbiamo preso, io e Lele, era un mucchietto di ossa, di pulci e di parassiti intestinali, convivevamo da poco in un piccolo appartamento, lui è arrivato e intorno a lui siamo diventati per la prima volta un abbozzo di famiglia.
Vento è stato un regalo di nozze, è uno stallone murgese, tanto imponente quanto mansueto, una montagna di muscoli con la dolcezza di un coniglietto.
Abbiamo preso Brina un mese prima che nascesse Lorenzo. Era un batuffolo di peli bianchi e neri, ora è un border collie schizzato come tutti i border collie, fermamente convinta di avere a che fare con due pecore invece che con due cavalli e passa le giornate intenta a radunare il suo gregge immaginario.
L’ultimo arrivato è Zico, altrimenti detto Piccolo Aiutante di Babbo Natale per la sua avvenenza. Lui è un cane da caccia recuperato chissà dove da mio suocero, non deve aver avuto vita facile in passato. La sua ferma convinzione, invece, è che i due cavalli siano dei cinghiali.
Quando i cavalli sono liberi, Brina cerca di radunarli, nell’indifferenza equina più totale, e Zico fa la posta, li stana da nascondigli immaginari e segue le tracce se si allontanano, un manicomio, insomma. Nemmeno Konrad saprebbe uscirne.
È con grande piacere dunque che vi presento la nuova rubrica delle Instamamme che parlerà dell’universo degli amici a quattro zampe, a volte con leggerezza, con racconti di vita vissuta, a volte affrontando temi più seri come la pet therapy, le zoonosi, l’ippoterapia, la cura e i piccoli problemi di veterinaria.
Daremo ai nostri piccoli e grandi amici a quattro zampe lo spazio che meritano!

Ombrosa