L’artigiana di Aprile: Follow_the_crochet

L’artigianato è amore in ogni scelta e passione in ogni momento che gli si dedica. Come sapete tutto questo è per noi magico e unico e ci piace farvi scoprire sempre nuovi artigiani… ed è per questo che oggi vi presentiamo Samanta, mamma e creativa dolcissima, in rete e su Instagram follow_the_crochet! Conosciamola meglio attraverso la nostra intervista!

Follow the crochet: l’intervista

ftc 1

Come e quando è iniziata la tua passione per il fatto a mano e l’uncinetto? È una cosa che fa parte del tuo bagaglio di crescita o una “scoperta” relativamente nuova?

Mia nonna mi ha insegnato a fare l’uncinetto. Ricordo ancora i freddi inverni che passavamo davanti al camino ad uncinettare. Avevo più o meno 5 o 6 anni. Mi limitavo a fare i punti base, che mi permettevano di realizzare qualche presina che regalavo a mia mamma, quando rientrava dal lavoro. Ho accantonato la mia passione per l’uncinetto per molti anni, per riprenderla circa 5 anni fa. Quando mi sono sposata con mio marito, ho lasciato il mio lavoro, la mia citta di adozione (Milano) per trasferirmi ai Caraibi, per il suo lavoro. La mia vita è totalmente cambiata. Da stare 10 ore in ufficio e studiare per prendere una seconda laurea in Economia in pausa pranzo o la notte, ho iniziato ad avere un sacco di tempo libero. Mi sono guardata dentro ed ho tirato fuori quell’aspetto creativo che per molti aspetti, avevo accantonato. Ed è così che è riapparso il mio amore per l’uncinetto e che cresce ogni giorno di più.

 ftc 10

Le tue realizzazioni sono legate al mondo dell’infanzia e probabilmente non potrebbe essere altrimenti, visto che sei mamma di due (e mezzo ;)) splendidi bambini. Pensi che con la loro crescita cambierà anche il tema delle tue creazioni?

Probabilmente  si amplieranno le mie creazioni, perché i miei bambini sono la mia fonte più grande di ispirazione e sono anche una continua richiesta di prodotti nuovi. Però non credo abbandonerò mai il mondo del neonato e dell’infanzia. Mi diverto troppo a lavorare con i bambini, la loro delicatezza, spontaneità ed allegria mi riempiono le giornate di gioia.

ftc 9

L’uncinetto, come la maglia, per un certo periodo sono stati visti come attività da signore agée… negli ultimi anni, invece, sono tornati non solo in auge ma anche ad interessare donne giovani e giovanissime… secondo te perché?

I motivi secondo me possono essere molteplici. In primo luogo perché in una società, che ha ritmi sempre più frenetici, si sente la necessità di ritornare alle origini, di riscoprire quelle arti che sono state “accantonate” per anni. L’uncinetto, come la maglia, ritorna di moda anche nelle più giovani ma con una connotazione molto diversa rispetto al passato. Si leggono sempre più articoli, dove l’uncinetto viene considerato il nuovo yoga. Infatti sempre più donne o uomini scelgono di lavorare a maglia o all’uncinetto per rilassarsi. Tra ferri, uncinetti e gomitoli di lana e cotone la mente si rilassa.

ftc 5

Oltre a questo, hai altri sfoghi creativi? Potresti mai diventare una crafter a tutto tondo o rimani fedele alla tua tecnica preferita?

Spesso unisco all’uncinetto il lavoro a maglia o “pasticcio” qualche esperimento con la macchina da cucire. Ma questo non fa di me una crafter a tutto tondo. Sono semplicemente una persona molto curiosa.

ftc 3

Avevi mai pensato che questo hobby potesse diventare di più? Avresti mai immaginato, agli inizi, di arrivare a pubblicare un libro su questa passione?

(per chi volesse acquistarlo, ecco il link presso il quale farlo! ndr)

Probabilmente no, anche se l’idea del libro mi è venuta fin da subito, ma è stata subito chiusa in un cassetto in quanto mi sembrava davvero difficile da realizzare. Difficile, ma non impossibile perché mi piace pensare in grande! Sognare non fa mai male.

ftc2

A breve partirà un (altro) breve tour di workshop insieme a Bettaknit: nella tua esperienza “fare gruppo”, in ambito craft, è più un arricchirsi di nuovi spunti, un confrontarsi o un mettersi in discussione?

Dal mio punto di vista è un insieme delle tre cose. Collaborare con persone che hanno un vissuto, un carattere e opinioni diverse dalla tua, ti permette di vedere le cose da prospettive diverse ed e’ sempre fonte di arricchimento.

ftc 6

Instagram, un social a noi molto caro, ha una caratteristica peculiare: come Flickr parla per immagini ma come facebook invece consente interazioni e legami. Cosa pensi di questo social? E quanto è stato/è importante nel tuo percorso umano e creativo?

Mi piace molto Instagram! Le tante persone conosciute mi hanno arricchito sia dal punto di vista umano, regalandomi amicizie ed affetto, che dal punto di vista creativo. Instagram e’ una risorsa infinita di spunti e creatività e molte delle persone conosciute mi hanno sempre aiutato, dandomi consigli e suggerimenti. Inoltre Instagram e’ uno strumento formidabile per entrare in contatto diretto con realtà altrimenti difficili da raggiungere.

ftc 7

Magari pensavi essertela scampata… e invece no XD, quindi ecco la nostra domanda classica: la rete è un luogo virtuale che, offrendo una vetrina immediata e globale, mette a disposizione di chiunque infiniti spunti, esponendo sia al pericolo di plagio ma anche a problemi di attribuzione di paternità di un’idea.
Secondo te questo è un normale rovescio della medaglia da mettere in conto o un fenomeno da combattere?

Secondo me, dovrebbero avere TUTTI la consapevolezza che, nel momento in cui un idea o un prodotto va in rete è molto facile che quell’idea o quel prodotto diventi presto di un altro proprietario. Sono la prima a sostenere di non aver inventato nulla, l’uncinetto è sempre esistito, così come la maggior parte dei prodotti che realizzo. Dal mio punto di vista, la forza dei prodotti “handmade” è l’unicità che chiaramente riflette l’ identità ed il carattere delle persone che li hanno realizzati. Proprio questo motivo i prodotti devono essere realizzati trasferendo sempre qualcosa di noi in modo da renderli unici. Mi capita spesso di assistere a casi di plagio ma non sono una persona a cui piacciono “le crociate contro le streghe.” Per me lavorare l’uncinetto è pura passione, non sono un’azienda e neanche una macchina. Non mi interessa vendere i miei prodotti tanto per venderli ma spesso con le persone che acquistano da me un cappellino o un pupazzo si creano legami che durano nel tempo. Per me questo è davvero importante!

ftc 11

La Weekly Inspiration con Samanta:

Sarà proprio follow_the_crochet a farci compagnia per la weekly di questa settimana, il cui tema sarà tempo di coccole!
Il momento delle coccole è un momento importantissimo di scambio tra genitori e figli, fondamentale per far sì che i bambini si sentano amati e al sicuro… vi va di raccontarcelo in una foto?

L’hashtag dedicato sarà #im_followthecrochet, aspettiamo le vostre foto!
Domenica una giuria composta da @dexterina_instamamme, @ombrosa_instamamme e @cescar76_instamamme sceglierà tra tutte le foto taggate #instamamme e #im_followthecrochet  la foto che meglio avrà saputo interpretare concettualmente e qualitativamente il tema proposto, al cui autore andrà una creazione realizzata ad hoc da follow_the_crochet.
Cosa aspettate? Andate a leggere i dettagli sul nostro profilo instagram @instamamme!

Potete trovare Samanta e le sue meravigliose creazioni qui:

 

Instagram: @follow_the_crocket

Facebook

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter