Insta-Menù settimanale. 26 novembre – 2 dicembre 2018

Natale sembra essere già nell’aria: ovunque già fioriscono addobbi e luminarie! In quest’anticipo di atmosfera magica, ci si sente già proiettati sulla ricerca dei regali e sulla decorazione della casa e di certo la mente non vuole perder tempo nell’organizzare tempistiche e spesa… ci viene in aiuto, come sempre, il nostro menù settimanale, vera e propria garanzia di mangiar sano e variato, anche quando la testa è già altrove!

Per facilitarci nell’organizzazione, ho inserito nel menù anche dei suggerimenti per colazioni e merende per tutta la famiglia: iniziare bene la giornata darà a tutti, grandi e piccini, la carica per affrontare le piccole e grandi fatiche che ci aspettano!

Inoltre, accanto alle nostre ricette, ne troverete come di consueto anche qualcuna tra quelle suggerite da altre mamme nel nostro gruppo Facebook per l’iniziativa #giovedìincucina: andate a scoprire che cosa ci hanno proposto e come partecipare!

Ma non solo: come avete visto ogni settimana saranno inserite nel menù anche ricette scelte attraverso l’hashtag #incucinaconleinstamamme, quindi ricordatevi: se fotografate le vostre creazioni culinarie o qualcuno dei piatti che vi suggeriamo, usatelo!!!

 

COSA PREPARARE PER COLAZIONE E MERENDA QUESTA SETTIMANA?

Biscotti gluten free alla ricotta e uvetta (ricetta di @conunpocodizucchero.it)

Mele di sfoglia (ricetta di prontoesfornato)

Cake all’uva

 

LUNEDÌ

Pranzo: fougasse provenzale (ricetta di zuccheroevaligia)


Cena
: frittatine alle erbe aromatiche (ricetta di @cucinoperpassione)

 

MARTEDÌ

Pranzo: pasta con gamberi e pesto di ceci
Vi serviranno: pasta, gamberi, ceci lessati, aglio, limone, mandorle pelate, olio evo
Fate rosolare i gamberi in padella con un filo d’olio, l’aglio e circa mezzo bicchiere d’acqua per qualche minuto. Schiacciate leggermente la testa dei gamberi in modo che rilasci un po’ di sapore, quindi togliete i gamberi, sgusciateli e metteteli da parte.
Fate tostare le mandorle in padella e mettete in un mixer insieme al fondo di cottura dei gamberi, i ceci e, l’aglio, frullate tutto unendo a filo l’olio evo per ottenere un pesto cremoso ma che rimanga un po’ grossolano.
Portate a cottura la pasta lasciandola al dente, conditela con il pesto di ceci (valutate se aggiungere uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta) e aggiungete i gamberi e una spolverata di scorza di limone grattugiata. Servite, ultimando con un filo d’olio direttamente nel piatto.


Cena
: cubetti di salmone alle erbe aromatiche

 

MERCOLEDÌ

Pranzo: bignè al parmigiano (ricetta di prontoesfornato)


Cena
: pollo al curry con porro croccante
Vi serviranno: sovracosce di pollo, due vasetti di yogurt bianco intero, porro, curry, pepe nero macinato, farina, olio per friggere, olio evo, riso basmati
Togliete la pelle alle sovracosce, disossatele e tagliate la polpa a dadini piccoli, quindi fatele marinare per 2-3 ore in frigorifero insieme allo yogurt. Tirateli fuori e amalgamateli con un cucchiaino di curry, mescolando bene.
Fate scaldare un filo d’olio in una pedella e cuocetevi il pollo per circa 20 minuti, se necessario aggiungete un goccio di latte, aggiustate di sale e pepate.
Mondate il porro e tagliatelo in rondelline sottili, infarinatele leggermente e friggetele in olio caldo fino a quando saranno dorate e croccanti, quindi scolatele e fatele asciugare su carta assorbente e conditele con un pizzico di sale.
Accompagnate il pollo con il riso basmati lessato e le rondelle di pollo e gustatevi il tutto!

 

GIOVEDÌ

Pranzo: fagottini di lenticchie


Cena
: pizza! Una patate e provola?

 

VENERDÌ

Pranzo: rotolini di pasta sfoglia con ricotta, olive taggiasche e peperoni arrostiti (ricetta di incucinaconsissi)


Cena
: filetto di salmone alla piastra, glassato alla vinagrette con insalata di finocchi, arance e avocado

 

SABATO

Pranzo: lasagne di crêpes con broccoli, salsiccia, pecorino e pinoli
Vi serviranno: crêpes (farina, latte, uova, burro), besciamella (latte, farina, burro, sale, noce moscata), broccoli, pecorino grattugiato, salsicce, pinoli
Preparate la pastella delle crepes sbattendo con una frusta tutti gli ingredienti (per 4 persone, considerate circa 130g di farina, 250ml di latte, 40g di burro fuso, 2 uova grandi) fino ad ottenere un composto omogeneo, che farete riposare per circa mezzora.
Dopo il “riposo”, ungete un padellino piccolo (circa da 16 cm per capirci), quindi scaldatelo e versateci un mestolino di pastella, avendo l’accortezza di inclinare il padellino per far in modo che ricopra tutto il fondo. Fate cuocere per circa un minuto, girate e fate cuocere per circa mezzo minuto, quindi togliete la cr
êpe e mettetela da parte. Usate lo stesso procedimento fino ad esaurimento della pastella.
Lessate, al dente, i broccoli in acqua salata, quindi metteteli in un mixer e tritateli.
Togliete la pelle alle salsicce e sbriciolatele in una padella con un goccino (ino-ino) d’olio, mettete sul fuoco e fate cuocere (non fatele seccare, finiranno comunque la cottura in forno!), quindi preparate la besciamella.
Su una teglia coperta di carta forno, componete le lasagne mettendo su ogni strato di cr
êpe la besciamella, un po’ di broccoli tritati, qualche pezzettino di salsiccia, il pecorino grattugiato e alcuni pinoli.
Coprite con l’alluminio e fate cuocere a 180° per 15 minuti circa, quindi togliete l’alluminio e fate cuocere per ulteriori 5 minuti.
Potete realizzare delle lasagne da porzione oppure fare un’unica teglia, in entrambi i casi siate pronti a leccarvi i baffi!


Cena
: bocconcini di pollo con rucola e limone (ricetta di @graficare_in_cucina_)

 

DOMENICA

Pranzo: pasta con crema di cavolfiore e curcuma (ricetta di @barbiemagicacuoca), filetto al pepe verde, cream tart (ricetta di simoelaminimeblog)


Cena
: vellutata di zucca al curry
Vi serviranno: carote, zucca, scalogno, brodo vegetale (o acqua e dado), latte, curry, timo, qualche cucchiaio di panna
Pelate le carote e la zucca, poi fatele a dadini e fatele rosolare in una pentola insieme allo scalogno tritato. Aggiungete il brodo caldo, il latte e il curry e regolate di sale e pepe . Fate cuocere a fuoco dolce e rendete la vellutata omogenea con l’aiuto di un frullatore ad immersione, quindi servite aggiungendo la panna e il timo fresco in foglie.

 

Buon appetito e buona settimana!

Per la versione stampabile di questo menù, cliccate sull’immagine… Enjoy!

menù settimanale per inizio dicembre

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter