Nuove esperienze al Centro Vacanze De Angelis

I figli crescono e con loro le esigenze e la richiesta di autonomia: al Centro Vacanze De Angelis possiamo concederla in tutta sicurezza!

Questo è il nostro terzo anno al Centro Vacanze De Angelis, qui nel Conero, e questo posto non smette mai di stupirci!
La spiaggia bellissima (e pratica per i più piccoli: nessun granello di sabbia che si infila ovunque!), la praticità del ristorante, la piscina che soddisfa tutte le esigenze, le casette accoglienti e dotate di tutto ciò che può servire ad una famiglia che vuole godersi la vacanza, i momenti dell’animazione così cari ai nostri figli… tutto questo abbiamo ritrovato e tutto questo stiamo vivendo proprio adesso!

Scriviamo questo post proprio da qui, con un aperitivo vicino, nel porticato della zona bar mentre i nostri figli giocano e si divertono in autonomia o con gli animatori.

È proprio questo che è cambiato, in questi tre anni: i nostri figli sono cresciuti e sono evolute anche le loro esigenze, i loro interessi, la loro autonomia.

de Angelis

Già prima dell’arrivo pensavano alla gioia di rivedersi e soprattutto di gestirsi i loro tempi di condivisione e gioco in tranquillità.
Quando siamo venute qui la prima volta erano bambinetti, oggi sono ragazzi e ragazzini con le idee chiare, con il bisogno di sentirsi autonomi ma sicuri. Concedere ai bambini l’autonomia, soprattutto in vacanza, è spesso un “pensiero” per noi genitori (soprattutto per le mamme): quello che oggi più che mai stiamo apprezzando di questo Centro Vacanze è la tranquillità del saperli protetti anche senza che ci stiano per mano, la grande possibilità di relazionarsi in maniera spontanea, di darsi appuntamenti in cui noi grandi possiamo anche non essere compresi.

De Angelis

Sembra poco, ma poco non è affatto ed è importante per loro come in fondo anche per noi! Il saperli in un posto in cui si orientano e si muovono con sicurezza (e in sicurezza!) sta dando a questa vacanza un sapore decisamente diverso, quello della scoperta di lati dei nostri figli che con noi presenti, per tanti comprensibili motivi, non escono fuori fino in fondo: l’atteggiamento protettivo dei più grandi verso i più piccoli, il sentirsi parte di qualcosa, il vivere il villaggio come qualcosa che finalmente appartiene anche a loro!

Sta dando loro la possibilità di godere degli aspetti che sono loro più congeniali: il teatro, la piscina, il momento aperitivo (eh già, anche i più piccoli ormai apprezzano!), l’esplorazione.

Davvero una scoperta continua, per tutti noi!

De Angelis

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter