Polline. Una storia d’amore

Una storia sulla natura dell’amore e sulla sua magia. Sarà il polline a farsi sentire nell’aria e nell’animo della ragazza, facendole comprendere quanto sia importante amare incondizionatamente senza possedere ma, rispettando la natura dell’altro.

Polline. Una storia d’amore è un albo illustrato in modo elegante e minimalista dai toni del seppia. E’ un libro pensato per i bambini ma adatto per ogni età, un libro che anche noi adulti dovremmo leggere e soffermarci a pensare. E’ una dolcissima storia che ci racconta l’amore, quello vero. 

La protagonista è una ragazza che una mattina si accorge che nel suo giardino c’è un fiore bianco appena spuntato, nonostante lei non abbia affatto il pollice verde. Ogni giorno ne scorge di nuovi li osserva, li cura, li annusa. Finché un giorno si accorge che i fiori non ci sono più.

Tutto appassisce e il giardino inizia a seccarsi. Ogni sera, andando a letto, si addormentava con la vana speranza di ritrovarlo al risveglio. Ogni sera si interroga sul suo comportamento: saranno state le troppe cure?

Un giorno sarà un corvo a placare il suo domandarsi:

Dovresti amare solo per amore, né per dare qualcosa né per esserne ricambiata. Dovresti godere di ciò che hai, non di ciò che ottieni.

Cambiare il punto di vista, aiuta la ragazza a trovare una rinnovata serenità. Non è più schiava del dare e dell’avere ma si concentra sul sentire del presente.
Questo mirabile albo ci insegna che l’amore non significa essere egoisti e perdere di vista l’altro. Amare è dare e ricevere rispettando l’altro e senza pretendere nulla in cambio. Non siamo chiamati ad amare per ricevere, né per vantarci nel momento in cui diamo.

Amare è mettere al centro l’altro e non il nostro bisogno.

E’ un concetto difficile e profondo, ma iniziamo da piccoli ad educare sentimentalmente i nostri bambini, nel rispetto dell’altro, perché amare qualcuno non significa possedere.

 

Titolo del libro: Polline. Una storia d’amore

Autore: Davide Calì

Illustratore: Monica Barengo

Editore: Kite

Target: dai 6 anni

Ci piace perché: è un albo che parla di una storia di sentimenti.

Lo consigliamo perché: è una storia che spinge a riflettere sulla libertà dell’amato, sul fatto che l’amore non ci dà il diritto di possedere o di pretendere.

La frase che ci ha colpito : “Dovresti amare solo per amore, né per dare qualcosa né per esserne ricambiata. Dovresti godere di ciò che hai, non di ciò che ottieni.”

 

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter