Sotto il pavimento

Sotto il pavimento di una vecchia villa vivono gli Sgraffignoli, esseri non più alti di un mignolo che passano la loro vita "sgraffignolando" o, come dicono loro, "prendendo in prestito" gli oggetti e il cibo necessari all'esistenza quotidiana. Un tappo di champagne per loro è uno sgabello, un francobollo un quadro d'autore e un pezzo degli scacchi una statua a grandezza naturale. Non sono banali folletti, ma piccolissimi uomini e piccolissime donne terribilmente veri: un padre, una madre e una figlia adolescente, Arietta, smaniosa di uscire dal soffocante appartamento costruito sotto il pavimento. Quando però Arietta viene vista da un bambino in vacanza alla villa, si scatena il panico in tutta la famiglia: perché per gli Sgraffignoli essere visti significa la fine.

un amore sulla testa

Un amore sulla testa

Da qualche tempo Pietro ha un Amore sulla testa. Non sa bene da dove sia venuto e cosa ci faccia fra i suoi capelli, sa solo che una mattina si è svegliato, si è guardato allo specchio e lo ha visto...

deficit di attenzione

Talpino terremoto

Quando Talpino si sveglia... addio calma! Perché Talpino è un terremoto, corre su e giù toccando ogni cosa, dimentica tutto, perde tutto, rompe tutto. Non sta fermo un secondo. Gli dicono che è: irrequieto, iperattivo, nervoso, pesante, impulsivo... I genitori sono preoccupati, gli insegnanti disperati. E per di più ora deve presentare un progetto per la scuola.

mi piaci quasi sempre

Mi piaci (quasi sempre)

Perché la stessa caratteristica di una persona a volte ci piace e a volte ci dà fastidio? Lolo e Rita sono molto diversi tra loro. Accettare la diversità non sempre è facile...Ma chi ha mai detto che lo è? Un libro che invita a comprendere ciò che ci rende diversi, mostrando il magico effetto dei poli opposti.

Il mio amico Charlie

Piccoli passi portano a grandi prodigi. Quando il contributo di tutti può fare la magia, amore e rispetto che rendono il mondo un posto migliore. Una riflessione sull'attenzione all'altro e il rispetto per il nostro pianeta.

Condividi su: Facebook Twitter Whatsapp Pinterest