Tanti baci dalla Mesmenia

Cercasi traduttore per un romanzo della Mesmenia. Thomas ha studiato questa lingua all’università infatuato della bella Mali, la sua insegnante. Ha tre settimane di tempo per tradurre il manoscritto, ma capisce fin dalle prime righe che il mesmeno non lo ricorda poi così bene come pensava. Grazie alle licenze poetiche e alla combinazione di vari fattori, il suo romanzo strampalato diventerà un caso editoriale senza precedenti.

Ho una passione per le matrioske fin dall’infanzia, ed è per questo motivo che in libreria la mia scelta è caduta su questo romanzo. Un po’ anche per il bollino che recita “Questo romanzo ti farà felice”, lo ammetto.

Conoscete la Mesmenia?
Vi vedo scuotere il capo e vi assicuro che anche io non l’avevo mai sentita nominare prima. Non si tratta della poca dimestichezza con la geografia. La Mesmenia (protagonista a tutto tondo del racconto) altro non è che una licenza dell’autrice.
Ebbene si, il libro parla di uno Stato che non esiste, ma che nel corso della lettura vi verrà quasi voglia di visitare.

 

Tanti baci dalla Mesmenia è il racconto di un errore, (forse più di uno), di una traduzione non troppo fedele all’originale. Thomas passa dall’essere un cameriere frustrato di una famosa catena di fast food, a uno scrittore di best seller, e tutto questo a causa di un incomprensione.
Un bel romanzo dell’assurdo, insomma.

Il protagonista ha 27 anni, vive a Parigi con la compagna Sandrine. Lei prova continuamente a stimolarlo nella ricerca di un lavoro migliore.
Durante gli anni dell’università si innamora dell’insegnante di mesmeno, la bella Malislovna. In due anni impara la lingua (o pensa di averla imparata).
Dopo anni, in una notte insonne, prende a sfogliare una rivista della compagna e viene attirato da un annuncio di lavoro: ” Urgente: cercasi traduttore per un manoscritto della Mesmenia. Ottima retribuzione”.

L’infatuazione per la bella mesmena, che non è mai passata, lo porta a candidarsi per la posizione. La Mesmenia è uno Stato del tutto sconosciuto, nessuno lo conosce. Dopo il primo e misterioso colloquio, viene assunto e inizia a confrontarsi con l’astruso testo. Thomas si rende conto ben presto di non conoscere il mesmeno come pensava.
Preso dal dover tradurre il tutto in 3 settimane, si prende la licenza di cambiare ciò che non riesce a tradurre. Il romanzo prende una vita tutta sua.

Consegnata la traduzione, solo un paio di mesi dopo, scopre attraverso una notizia in tv, che il romanzo, è già disponibile alla vendita.  Il suo nome in copertina compare sia come traduttore che come autore.
Contemporaneamente all’uscita del libro, la Mesmenia è  improvvisamente sulla bocca di tutti, grazie alla scoperta di un giacimento di minerali rari.

Il libro diventa ben presto un best seller nonostante non abbia una trama accattivante, né una struttura ben definita. La sua popolarità gli riporterà Mali. Da questo momento tante sono le cose che gli capiteranno ma soprattutto, se avrete pazienza scoprirete le vere parole del romanzo.

Questo libro vi farà divertire e sorridere.

Condividi su: Facebook Whatsapp Twitter